Fondamentale ripartire dalla partita contro il Pisa per portare a casa i 3 punti a Siena

0ea0f88b-f493-46bd-8017-27ae57981d1b
Ripartire dalla partita di domenica contro il Pisa migliorando alcuni aspetti tattici. È questo che serve ai Grigi per affrontare la partita di domani contro il Siena. E per farlo è necessario cambiare un interprete nella formazione scesa in campo nel promo tempo perché Tommaso Bellazzini non ha reso. Allora, forse, sarebbe meglio dare la maglia da titolare a Riccardo Chiarello che, appena entrato, ha aumentato il movimento della squadra. Quasi certa la conferma della coppia d’attacco Coralli-De Luca, tra i due attaccanti, infatti, domenica si è notata una grande intesa. Dubbio su Panizzi che domenica ha rischiato di far perdere i Grigi per un fallo da rigore all’ultimo minuto. Allora potrebbe tornare Prestia al centro della difesa con alla sua destra Fabio Delvino oppure Edoardo Sbampato.

Sarà una partita difficile ma i Grigi fuori casa sono sempre stati più fortunati. “Sicuramente – ha affermato giovedì sera il difensore grigio Giuseppe Prestia ai microfoni di RVS – sarà una partita difficile, come del resto, sono tutte le altre. La stiamo preparando nel migliore dei modi, per cercare di prendere i tre punti come sempre facciamo. L’avversario è valido, di prima fascia, perciò dovremo fare del nostro meglio”. Dello stesso avviso anche il terzino destro del Siena Mirko Esposito che alla stampa ha affermato che i Grigi sono “una buonissima squadra che negli ultimi anni ha speso tanto per vincere. Conosco mister D’Agostino, l’anno scorso era alla Virtus Francavilla. Sarà una gara difficile”.

Tra i Grigi mancheranno i lungodegenti Usel, Tentoni e Gjura e per circa tre settimane anche Akammadu. Tra i toscani potrebbe mancare Gliozzi che in settimana ha preso una botta al ginocchio.

Le probabili formazioni

Robur Siena

Contini; Pedrelli, D’Ambrosio, Rossi, Zanon; Bulevardi, Arrigoni, Aramu; Di Livio, Fabbro, Guberti.

Alessandria

Cucchietti; Sbampato, Prestia, Agostinone; Sartore, Gatto, Checchin, Gemignani; Chiarello; Coralli, De Luca.

Add a Comment