Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

L’Alessandria espugna Carrara: decide Barlocco

Nel momento, forse, più difficile della stagione l’Alessandria ritorna al successo in trasferta che mancava dal 27 novembre, vincendo sul campo di Massa Carrara contro la Carrarese. Partita di sostanza e di bel gioco quella messa disputata dai giocatori grigi dopo le roventi polemiche dei giorni scorsi post sconfitta contro il Giana Erminio.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Serviva una prestazione convincente ed è arrivata da parte dei giocatori in maglia grigia, solamente in due occasioni, entrambe avute nella prima frazione di gara, i locali si sono resi pericolosi dalle parti di Vannucchi che ha potuto cosi passare una seconda frazione da spettatore non pagante. E’ piaciuto l’approccio alla partita dei giocatori di Braglia che hanno dimostrato di essersi lasciati alle spalle la cocente sconfitta di sabato scorso. Migliore in campo Nicco, ovunque, onnipresente, corre come un matto, dispensa qualità e quantità all’occorrenza; bene Barlocco, al suo primo gol stagionale; Gonzalez è apparso più reattivo delle ultime uscite; Fischnaller ottima la sua prova sulla fascia sinistra cosi come ottimi Gozzi e Sosa.

Braglia cambia ancora modulo schierando il 4-3-3: con Fischnaller e Gonzalez larghi sulle fasce e Bocalon al centro dell’attacco. A centrocampo Nicco, Cazzola e Branca; torna Barlocco dal primo minuto sulla fascia sinistra, mentre Sosa e Gozzi sono la coppia di difensori centrali con Piana e Piccolo in panchina.

I primi minuti sono arrembanti da ambo le parti con squadre che non si risparmiano e giocano la gara: già al 4′ è Nicco che potrebbe fare gol ma il suo tiro finisce contro il palo. E’ Floriano il più reattivo per i suoi, al 6′ impensierisce la retroguardia ospite con un destro, in diagonale, che esce alla destra di Vannucchi. Ma è al 9′ che la Carrarese potrebbe fare gol ma, per fortuna dei grigi, Cristini manca l’impatto con la palla dall’interno dell’area di rigore. Col passare dei minuti si mette in luce Fischnaller, buono il suo tiro al 16′ ma Lagomarsini devia in angolo. E’ Gentili, cinque minuti dopo, a colpire di testa ma la palla esce di poco. E’ al 31′ che si decide il match: ripartenza veloce dell’Alessandria con  Gonzalez che serve Fischnaller, palla in mezzo ancora per Gonzalez che serve a sinistra Barlocco, piatto del difensore che mette alle spalle di Lagomarsini. Dopo cinque minuti Bocalon avrebbe la palla del raddoppio ma solo davanti a Lagomarsini, conclude fuori. Ancora grigi al 40′ con Fischnaller che fa tremare la traversa a Lagomarsini battuto.

La ripresa è poca cosa: Carrarese che va via spegnendosi col passare dei minuti per meriti dell’Alessandria e per aumento di stanchezza dei locali; Alessandria che tenta di chiudere la gara in contropiede ma non vi riesce. Ma la vittoria, importantissima arriva, ora appuntamento sabato alle 18.30 contro il Prato, allo stadio Moccagatta.

Padroni di casa in maglia e pantaloncini blu, calzettoni blu; Alessandria in tenuta rossa da trasferta.

Al 4′ dopo un calcio d’angolo, colpo di testa di Celjak, palla respinta dalla difesa, conclusione di Nicco e palla sul palo.  Al 6′ Bastoni conclude all’interno dell’area di rigore ma è bravo Gozzi a deviare in angolo. Al 6′ errore in fase di disimpegno dell’Alessandria, palla che giunge a Floriano: diagonale di destro, dall’interno dell’area di rigore, palla fuori di poco. Al 9′ palla gol della Carrarese: Floriano serve in area di rigore, Cristini che entra in area di rigore ma manca l’impatto con la palla sulla linea dell’area piccola. All’11’ tiro di Fischnaller, dal limite dell’area di rigore, palla alta di poco. Al 16′ palla gol dell’Alessandria: Nicco per Fischnaller, palla deviata in angolo da Lagomarsini. Al 21′ colpo di testa di Gentili, dall’interno dell’area di rigore, palla fuori. Al 23′ tiro dal limite di Floriano palla debole tra le braccia di Vannucchi. Al 28′ imbeccata di Gonzalez per Bocalon che fa sfilare la sfera e tenta di effettuare lo scavetto ma la sfera va alta. Al 31′ il vantaggio dell’Alessandria: Gonzalez serve Fischnaller, palla in mezzo ancora per Gonzalez che serve a sinistra Barlocco, piatto del difensore che mette alle spalle di Lagomarsini. Al 36′ palla gol Alessandria: imbeccata di Gonzalez per Bocalon che arriva solo davanti al portiere di casa ma il suo tiro esce a lato. Al 40′ palla gol Alessandria: Gonzalez per Fischnaller, destro potente e palla sulla traversa.

Al 47′ scambio tra Fischnaller e Gonzalez, conclusione di quest’ultimo che esce alta sopra la traversa. Al 70′ passaggio di Gonzalez per Nicco, che stoppa la palla, tira di destro ma Magomarsini alza in angolo. All’81’ cross di Iocolano, stacco di Evacuo che colpisce la palla ma Lagomarsini è bravo a respingere, tuffandosi. All’86 grande discesa di Nicco che salta diversi avversari e serve Evacuo al centro dell’area ma Migliavacca è attento e anticipa la punta.

Carrarese (4-3-1-2): Lagomarsini; Foglio, Gentili, Massoni, Migliavacca; Bastoni [69. Dell’Amico], Galloppa, Rosaia; Cristini [73. Rolfini]; Floriano, Miracoli [80.Cais]. A disp: Saloni, Battistini, Petermann, Tutino, Benedini, Torelli, Marabese, Massaro All: Firicano Aldo

Alessandria (4-3-3): Vannucchi, Celjak, Gozzi, Sosa, Barlocco, Fischnaller [66. Iocolano ], Nicco, Cazzola, Branca, Gonzalez [84.Sestu], Bocalon [70. Evacuo]. A disp: La Gorga, Manfrin, Piana, Rosso, Piccolo, Marras, Nava. All: Braglia Piero

Arbitro: Paolini (Ascoli) [Capaldo, Colizzi]

Ammoniti: Celjak [A]; Migliavacca [C]; Cristini [C]; Branca [A]; Marras [A]

Angoli: 5-5 Recuperi 2+ 3

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *