Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Contro la Giana una prestazione indegna

Potrebbe essere un film dell’orrore la partita di oggi dei Grigi in trasferta contro la Giana Erminio. Subito due goal per i padroni di casa che tra errori clamorosi di Valentini ed una preparazione atletica indecente hanno vita facile grazie ad un super Manconi. Al 44’ Chiarello servito da Eusepi segna. Nel secondo tempo un po’ più di brio per i Grigi in seguito all’ingresso di Martignago. La mano di Gregucci? Non si vede. È l’allenatore giusto per questo gruppo? Non sembrerebbe. Siamo sicuri che fosse solo Scazzola il problema? Urge un cambio di atteggiamento.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partita

Le squadre si studiano per i primi minuti di gara. Al 14’, però, la Giana tenta di sbloccare il risultato con Madonna che serve Perna che tenta la rovesciata. Palla fuori di pochissimo. La prima vera occasione dei Grigi arriva al 17’ con Eusepi che tira da posizione defilata. Leoni, però, blocca. La difesa grigia inizia subito a sbagliare. E proprio l’estremo difensore grigio al 23’ esce scelleratamente dalla porta lasciando Manconi libero di segnare senza difficoltà. Subito dopo Di Quinzio rimane a terra dopo uno scontro aereo con Piccoli. Di Quinzio ha la peggio e viene sostituito con Chiarello. La Giana acquista fiducia ed al 29’ Solerio tenta di raddoppiare. Valentini, però, para. Subito dopo la difesa grigia si libera bene sul tiro di Greselin. Al 32’ Dossena si supera bloccando Manconi. Al 36’ Manconi segna la sua doppietta battendo atleticamente Dossena. Al 40’ giallo per Gonnelli che commette fallo in scivolata su Piccoli. Al 44’ Eusepi serve Chiarello che controlla e segna.

Il secondo tempo inizia con la sostituzione di Casarini per Gazzi. Al 56’ fuori Greselin per Pirola. Al 62’ fuori Castellano e dentro Martignago. Ed è proprio Martignago a dare un po’ di brio ai Grigi nel secondo tempo. Al 71’ Chiarello prova a portare il risultato in parità da fuori area ma la palla finisce fuori di poco. Al 75’ fuori Pinto per l’ex grigio Bellazzini. Al 79’ Martignago con una bellissima azione in solitaria si accentra e tira. Leoni, però, devia e la palla finisce sul palo. Subito dopo fuori l’inutile Arrighini per Sartore. All’81’ Manconi viene bloccato da Gonnelli. All’88’ fuori Perna per Pedrini.

Il tabellino di Giana Erminio-Alessandria

Giana Erminio

Leoni; Madonna, Teso, Perico, Solerio; Pinto, Dalla Bona, Piccoli; Greselin; Perna, Manconi. A disposizione: Marenco, Nolan, Pedrini, Duguet, Capano, Zulli, Sosio, Pirola, Cortesi, Bellazzini, Corti, Raja.

Alessandria

Valentini; Dossena, Gonnelli, Prestia; Cleur, Casarini, Castellano, Celia; Di Quinzio; Eusepi, Arrighini. A disposizione: Crisanto, Sciacca, Chiarello, Gilli, Martignago, Sartore, Gerace, Gazzi, Gjura, Suljic, M’Hamsi, Cosenza.

Marcatori: Manconi 2 (G), Chiarello (A).

Ammoniti: Gonnelli (A).