Il Torino batte il Debrecen con un netto 3-0 in Europa League

Finisce con un netto 3-0 per il Torino la prima partita di Europa League per la squadra di Mister Mazzarri. A segno Belotti ed Ansaldi nel primo tempo e Zaza nei minuti finali. La strada si fa molto più semplice per i granata che la prossima partita potranno accontentarsi di gestire il risultato ottenuto questa sera al Moccagatta.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partita

Il Debrecen inizia subito la partita in modo aggressivo ma la prima occasione ce l’ha il Torino al 5′ quando viene commesso un fallo su Ansaldi da parte di Haris. Sulla palla va Iago Falque che la passa a Belotti. Il capitano granata la mette in mezzo ma Bremer non riesce a segnare. Passano tre minuti ed il Toro è nuovamente vicino al goal con Meitè che serve Belotti. Il capitano serve Iago Falque che tira deciso ma la palla finisce fuori. Al 12′ Iago Falque serve Bremer ma il giocatore non riesce a deviare in rete. Al 19′ Nagy abbatte in area Belotti. L’arbitro assegna il rigore per il Torino. Sul dischetto va lo stesso Andrea Belotti che calcia centrale spiazzando il portiere avversario e facendo esultare tutto lo stadio. Al 28′ Varga riceve un cartellino giallo per aver trattenuto Belotti per la maglietta. Al 33′ Meité tenta il raddoppio ma viene atterrato da Ferenczi. Al 37′ Bereguer tenta la conclusione ma il suo tiro non è ben angolato. Al 42′ Ansaldi segna il goal del 2-0 mettendo la palla tra il portiere avversario ed il primo palo.

Il secondo tempo inizia subito con la sostituzione per gli ungheresi di Zsori con Garba. Al 48′ Ansaldi serve Iago Falque ma il suo cross viene deviato in angolo. Subito dopo anche il cross di Belotti viene deviato in angolo. Al 53′ brutto fallo di Pavkovics su Belotti. L’arbitro sanziona il giocatore del Debrecen con un cartellino giallo. Il Torino rimane in forte pressing ed al 66′ Berenguer colpisce la traversa. Due minuti dopo Iago Falque serve Berenguer che calcia. Il suo tiro, però, viene deviato sul palo. Al 70′ ci prova anche Baselli ma il suo tiro finisce leggermente sopra la traversa. Al 75′ cambio nel Debrecen. Fuori Kinyik in barella e dentro Kusnyir. Cambio anche nel Torino. Fuori Iago Falque e dentro Lukic. Al 78′ nuovo cambio granata. Fuori Berenguer e dentro Zaza. All’82’ N’Koulou non riesce a girare di testa il corner. Un minuto più tardi ammonito Zaza per una spinta decisamente esagerata. All’86’ altro cambio nel Debrecen: dentro Pinter, fuori Varga. Al 93′, infine, Zaza, di testa, mette la sua firma sul terzo goal granata.

Le formazioni

Torino

Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meitè, Baselli, Ansaldi; Falque, Belotti, Berenguer. A disp. Rosati, Lyanco, Singo, Rincon, Lukic, Zaza, Millico. All. Mazzarri

Debrecen

Nagy; Kinyik, Pavkovics, Szatmari, Ferenczi; Szecsi, Toszer, Haris, Varga; Zsori; Trujic. A disp. Barna, Csoz, Damasdi, Garba, Kusnyr, Kosicky, Takacs. All. Herczeg

Marcatori: Belotti (T), Ansaldi (T), Zaza (T)

Ammoniti: Varga (D). Pavkovics (D), Zaza (T)

Note: Serata esageratamente calda e piena di zanzare che disturbano i giocatori. 4533 biglietti venduti di cui 83 per i tifosi ospiti.