Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

col cuneo bocalon dal primo minuto

GregucciGiornata di vigilia al centro sportivo Michelin di Spinetta Marengo per l’Alessandria che domani, fischio d’inizio alle ore 15.00, riceverà il Cuneo di Salvatore Iacolino, ex tecnico dei grigi nella trionfale stagione 2007-2008 che culminò con la promozione in Serie C2.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Ma domani il tecnico di Agrigento sarà l’avversario di turno di una Alessandria che vuole e deve riscattarsi dopo il passo falso di Salò contro la Feralpi, passo falso che ha portato la formazione grigia al secondo posto in classifica. L’imperativo è quello di essere concentrati sul campionato e non lasciare punti pesanti per la strada che possono pesare a fine stagione. Al Moccagatta arriva un Cuneo che sta disputando un campionato in zone tranquille, dodicesimo posto in graduatoria con 23 punti.

Nella gara di domani ci saranno delle variazioni di formazione rispetto alla squadra di Spezia: Vannucchi confermato tra i pali; in difesa, a sinistra rientra Sabato dal primo minuto, in mezzo Morero e Sosa con Celjak sulla destra che salterà, per squalifica, martedi la gara di Coppa Italia, a Torino, contro il Milan. In mediana Nicco e Branca con Mezavilla che è apparso non ancora a posto nella precedente uscita di campionato, Vitofrancesco e Loviso sono pronti a essere utilizzati.

In attacco rientra Bocalon dal primo minuto con Marras, Fischnaller e Boniperti a giocarsi due posti su tre disponibili.

Intanto sono uscite le date della quarta giornata di ritorno di campionato: Alessandria-Lumezzane, il 7 febbraio alle ore 15.00 mentre la gara degli ottavi di finale di Coppa Italia Lega Pro, gara unica contro la Cremonese allo stadio Zini si giocherà il 10 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *