Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

L’Alessandria esce vittoriosa dal Moccagatta. Poker all’Olbia

I Grigi trovano la prima vittoria stagionale. E la trovano in una partita perfetta in cui hanno battuto per 4-1 l’Olbia. Il primo tempo è deciso da Corazza che, con assoluta freddezza, porta i Grigi in vantaggio al 15’. Gli ospiti reagiscono ma non riescono a pareggiare. Dopo un minuto dalla ripresa Tornaghi pasticcia con Biancu. Autogoal. Al 57’ Pennington accorcia le distanze. Al 66’ Arrighini segna la terza rete. Un minuto dopo Corazza cala il poker.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partita

Occasione per i Grigi già al 2’ con Casarini che calcia servendo Arrighini che, però, si lascia parare il tiro da Tornaghi. All’11’ brivido per Crisanto sul tiro di Pennington che, però, colpisce il palo. È il 15’. Corazza, servito da Celia, sblocca la gara con assoluta freddezza in area. Due minuti dopo nuova occasione per i Grigi con Blondett che, di testa, manda la palla leggermente sopra la traversa. Al 23’ Crisanto perfetto sul tiro di Pennington. Al 42’ ammonito Emerson per proteste. Al 45’ Gagliano, sotto porta, sbaglia tutto e non riesce a pareggiare.

Al 46’ l’Olbia pasticcia con Tornaghi e Biancu che non si intendono. La palla finisce sul palo e, clamorosamente, entra. Al 54’ Corazza colpisce un palo clamoroso. Al 56’ giallo per Suljic per un fallo su La Rosa. Un minuto dopo Pennington accorcia le distanze. È il 66’. Arrighini segna la terza rete grigia. Ricomincia la gara e Corazza cala il poker. Al 90’ occasione per Rubin che sfiora la traversa.

Il tabellino di Alessandria-Olbia

Alessandria (3-4-1-2): Crisanto; Blondett, Cosenza, Scognamillo; Parodi (dal 45’ Mora), Casarini, Suljic (dal 69’ Castellano), Celia (dal 63’ Rubin); Chiarello (dall’81 Di Quinzio); Corazza, Arrighini (dall’81’ Poppa). A disposizione: Baschiazzorre, Gazzi, Macchioni, Cosma. Allenatore: Sig. Angelo Adamo Gregucci.

Olbia (3-5-2): Tornaghi; Pisano, Emerson, Altare; Arboleda (dal 79’ Demarcus), Pennington (dal 63’ Marigosu), La Rosa, Lella (dal 45’ Biancu), Doradiotto; Cocco, Gagliano (dal 63’ Udoh). A disposizione: Van Der Want, Dalla Bernardina, Cadili, Pitzalis, Cossu. Allenatore: Sig. Massimiliano Canzi.

Marcatori: Corazza 2 (A), Tornaghi (O autogoal), Pennington (O), Arrighini (A).

Ammoniti: Emerson (O), Suljic (A).