Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

capitani coraggiosi: una mostra a torino per ferrini e scirea

Ferrini_grintaGiovedì 17 settembre, alle ore 17,30, si tiene la presentazione della mostra “Capitani coraggiosi”, dedicata a Giorgio Ferrini e a Gaetano Scirea. L’appuntamento è presso il Consiglio regionale del Piemonte, via Alfieri 15 Torino (Sala Viglione). L’incontro, oltre che alla stampa, è aperto al pubblico.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Saranno presenti Antonio Comi, direttore generale Torino F.C., Domenico Beccaria, presidente museo Grande Torino, Giampaolo Muliari, direttore museo Grande Torino, Mariuccia Ferrini, moglie Giorgio Ferrini, Mariella Scirea, moglie Gaetano Scirea.

La mostra, ricca di cimeli di entrambi i campioni, rispettivamente capitani del Torino e della Juventus in diversi periodi, è invece ospitata dal 19 settembre al 15 novembre 2015, presso il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, in via G.B. La Salle, 87 – Grugliasco (To)

“Giorgio Ferrini era nato per giocare a calcio, quel calcio atletico, ricco di temperamento. Spesso gli dicevo: ‘Avere undici uomini come te, il campionato non ci sfuggirebbe mai.’ E dico uomini, non giocatori; vera razza triestina, per intenderci. Era un duro, ma leale. Nessuno di quelli che gli hanno giocato al fianco o ebbero la sventura di affrontarlo come avversario potranno dimenticarlo”. Nereo Rocco

“La prima volta che Gaetano Scirea stette in ritiro con me, a Lisbona, con l’under 23, dissi che un ragazzo così era un angelo piovuto dal cielo. Non mi ero sbagliato. Il cielo lo ha rivoluto indietro troppo presto”. Enzo Bearzot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *