Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

respinto il ricorso del pavia: arezzo – pavia 1 – 1

IMG_1680Arezzo-Pavia non si rigioca. Il giudice sportivo ha rigettato il reclamo presentato dalla società lombarda che lamentava l’errore tecnico per la doppia ammonizione e la mancata espulsione di Carcione nel match giocato l’8 marzo al Comunale. La Lega ha confermato l’1 – 1 dopo aver interrogato l’arbitro (Cifelli) che ha ribadito la regolarità del suo operato e quindi non la doppia ammonizione di Carcione ma di aver dapprima alzato il giallo verso Carcione e poi verso Panariello.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Questo il testo del verdetto del gudice sportivo.

“Nel ricorso presentato dalla società Pavia – si legge nel referto del giudice – si lamenta la mancata espulsione del calciatore n. 5 Imperio Carcione della società Arezzo, asseritamente raggiunto da due provvedimenti di ammonizione da parte dell’arbitro, in contrasto con quanto da quest’ultimo riportato nel relativo referto di gara; in base alle predette affermazioni, peraltro non suffragate da alcun elemento probatorio idoneo a contraddire la fede privilegiata degli atti ufficiali, quali i rapporti di gara, la ricorrente richiedeva a questo Giudice Sportivo di disporre la ripetizione della gara in oggetto verificato l’errore tecnico compiuto dall’arbitro; allo scopo di verificare la fondatezza dei motivi del ricorso è stato richiesto all’arbitro un supplemento di rapporto, nel quale il direttore di gara confermava di aver ammonito il calciatore imperio Carcione n. 5 dell’Arezzo al 30’ minuto del primo tempo di gara, mentre l’ammonizione comminata dallo stesso al 26’ minuto del primo tempo di gara (che a parere della ricorrente era stata rivolta al medesimo calciatore Imperio Carcione) è stata invece rivolta al calciatore n. 2 Aniello Panariello della società Arezzo; tanto premesso, preso atto della conferma delle risultanze degli atti ufficiali e la mancanza di elementi probatori che possono validamente contraddire quanto contenuto nei rapporti arbitrali, il giudice ha deliberato di respingere il reclamo come sopra proposto dalla società Pavia, confermando il risultato della gara acquisito in campo (Arezzo-Pavia 1-1)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *