Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Secondo turno playoff: colpo Matelica a Cesena

Si è giocata il secondo turno dei playoff di Serie C in cui non sono mancate le sorprese che hanno definito le sei compagini che approdano al terzo turno playoff.
il risultato piu’ sorprendente viene dallo stadio Dino Manuzzi dove il Cesena è stato sconfitto per 2-3 dal Matelica con la formazione allenata da Colavitto che si è imposta al ’98 dopo che i padroni di casa avevano trovato il gol del pareggio appena due minuti prima: il match winner è stato Balestrero.
Uno a uno tra Ferlapisalò e Virtus Vecomp Verona: ai playoff nazionali accede la squadra di Pavanel, meglio piazzata al termine del campionato. Vantaggio dei padroni di casa con Guerra, pareggio della compagine di Fresco con Pittarello.
A Castellamare di Stabia il Palermo ha espugnato lo stadio “Romeo Menti” sconfiggendo la Juve Stabia grazie ad un gol per tempo per i rosanero di Giacomo Filippi realizzati da Valente e Saraniti.
Di misura la Pro Vercelli è riuscita a sconfiggere la Juventus Under 23 con la decisiva rete di Costantino.
L’Albinoleffe, in rimonta, riesce a battere il Grosseto rimontando lo svantaggio iniziale. Vantaggio dei toscani siglato da Polidori ma prima Manconi e poi Canestrelli portano la formazione di Zaffaroni ai playoff nazionali.
La sfida tutta pugliese del “San Nicola” di Bari ha premiato i padroni di casa che sono riusciti a sconfiggere il Foggia. La squadra di Auteri è andata in gol con Marras e doppietta di D’Ursi, di Di Jenno la marcatura della compagine di Marchionni.
Nella giornata di giovedi si effettuerà il sorteggio che stabilirà i confronti in gara di andata e ritorno domenica 23 maggio e mercoledì 26 maggio.
Albinoleffe, Pro Vercelli, Matelica, Feralpisalò, Bari, Palermo, ad esse si aggiungeranno le terze classificate dei tre gironi Renate, Sudtirol, Avellino e Modena. Queste ultime quattro saranno considerate teste di serie, insieme al Bari in quanto è la migliore delle sei squadre classificate che hanno avuto accesso alla fase nazionale.
Le teste di serie giocheranno in casa il match di ritorno.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner