Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Eusepi riporta (di rigore) i Grigi alla vittoria contro la Carrarese

I Grigi tornano alla vittoria questa sera al Moccagatta battendo per 1-0 la Carrarese di Silvio Baldini.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

L’Alessandria parte subito bene. Al 6’ Arrighini viene atterrato nettamente in area da Ermacora. L’abritro concede il rigore ai Grigi. Calcia Eusepi che sblocca subito la gara. La Carrarese, allora, tenta di uscire dal guscio ma i Grigi gestiscono bene il vantaggio. Al 38’ Casarini si perde un giocatore avversario ma Pisseri, saltando, si rifugia in corner. Al 42’ Ermacora blocca in malo modo Arrighini e l’arbitro questa volta non lo grazia e lo ammonisce.

Al rientro dagli spogliatoi la Carrarese prova a incidere maggiormente ma i Grigi si difendono. Al 67’ l’arbitro ammonisce Eusepi per un fallo su Luci. Al 72’ Pisseri salva i Grigi con una grande azione e subito dopo giallo per Foresta per proteste. Subito dopo Casarini spreca l’occasione del raddoppio. All’87’ giallo per Bruccini.

Il tabellino di Alessandria-Carrarese

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Sini; Parodi, Casarini, Gazzi (dall’84’ Giorno), Di Quinzio (dall’84’ Bruccini), Celia (dal 69’ Chiarello); Arrighini (dal 74’ Corazza), Eusepi. A disposizione: Crisanto, Cosenza, Podda, Crosta, Ghiozzi, Poppa, Rubin, Stanco. Allenatore: Moreno Longo.

Carrarese (4-2-3-1): Mazzini; Pasciuti, Borri, Milesi, Ermacora; Luci, Foresta; Manzari (dal 46’ Pavone), Piscopo (dal 66’ Infantino), Giudici; Marilungo. A disposizione: Pulidori, Murolo, Doumbia, Schirò, Bresciani. Allenatore: Silvio Baldini.

Marcatori: Eusepi (A).

Ammoniti: Ermacora (C), Eusepi (A), Foresta (C), Bruccini (A).

Note: Giornata primaverile. Terreno in buone condizioni. L’Alessandria per l’occasione indossa una maglia celebrativa bianca e azzurra come la prima indossata nel 1912.