Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Pisseri salva i Grigi. Contro il Lecco finisce 0-0

Il Lecco ferma al Moccagatta l’Alessandria di Moreno Longo. Nel match di oggi pomeriggio, infatti, non si va oltre lo 0-0. L’Alessandria recrimina un rigore che Eusepi si lascia parare ma deve ringraziare Pisseri che, oggi, era particolarmente ispirato.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Parte subito bene l’Alessandria. Al 6’, infatti, ci prova Parodi ma Pissardo blocca. Al 13’ è Pisseri a rendersi protagonista. Rubin, infatti, sbaglia il retropassaggio e Iocolano ne approfitta servendo Masini. Pisseri, però, è sicuro. Al 25’ giallo per Merli per un fallo su Eusepi. Al 29’ Capogna, di testa, ci prova ma Pisseri è perfetto. Al 41’ sono di nuovo gli ospiti ad essere pericolosi ma Pisseri, anche questa volta, nega il goal a Iocolano.

Al 48’ è nuovamente Pisseri a rendersi protagonista sul tiro di Marzorati. Due minuti dopo Bolzoni commette fallo in area su Casarini. Giallo e rigore per l’Alessandria. Pissardo, però, respinge il rigore battuto da Eusepi. Il Lecco reagisce. Al 59’ giallo per Di Gennaro per un fallo su Capogna. Un minuto dopo, però, Pisseri è nuovamente protagonista sul tiro di Foglia. Al 66’ Sini entra violentemente su Iocolano e rimedia un giallo. All’87’ è nuovamente il Lecco ad essere pericoloso. Iocolano, infatti, calcia in porta ma, anche questa volta, Pisseri salva i Grigi. Al 96’ giallo per Casarini.

Il tabellino di Alessandria-Lecco

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Sini; Parodi, Casarini, Giorno (dall’80’ Frediani), Di Quinzio (dal 70’ Bruccini), Rubin (dal 62’ Mora); Eusepi (dal 62’ Arrighini), Corazza (dall’80’ Stanco). A disposizione: Crisanto, Chiarello,Gazzi, Macchioni,  Bellodi. Allenatore: Moreno Longo.

Lecco (3-5-2): Pissardo; Merli Sala, Marzorati, Cauz; Masini, Bolzoni, Marotta (dal 72’ Celjak), Foglia (dall’89’ Azzi), Capoferri; Iocolano (dall’89’ Moleri), Capogna (dal 79’ Mastroianni). A disposizione: Borsellini, Lora, Azzi,Mangni, Liguori, Malgrati, Nannini, Emmausso, Nesta, Moleri. Allenatore: Gaetano D’Agostino.

Ammoniti: Merli (L), Bolzoni (L), Di Gennaro (A), Sini (A), Casarini (A).