Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

L’Alessandria, senza un gioco, contro la Pro Patria non è andata oltre il pareggio per 0-0

grigi logo stemmaL’Alessandria di Mister Angelo Gregucci riesce, nuovamente, a deludere. Senza un gioco, senza mai essere pericolosa è riuscita a non perdere grazie, solamente, ad un super Pisseri che emerge su tutti.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Le positività al covid-19 di Celia, Di Quinzio, Suljic e Mora costringono Mister Gregucci a cambiare qualcosa nella classica formazione di partenza. Così parte subito titolare il neo acquisto Mirko Bruccini. Nel secondo tempo esordisce in maglia grigia anche Francesco Stanco.

Il primo tempo è molto equilibrato con i padroni di casa che emergono maggiormente. Nonostante ciò, però, la prima frazione di gara termina a reti inviolate con un tiro per parte. Al 37’ l’Alessandria meriterebbe un rigore per un fallo di mano in area ma l’arbitro lascia proseguire. Il secondo tempo è la fotocopia del primo.

Di chi è la colpa di tutto ciò? Solamente di Mister Angelo Gregucci che ha ampiamente dimostrato di non essere all’altezza di guidare questa squadra. Ora i giocatori ci sono. Il suo alibi, quindi, è svanito nel nulla.

La partita

Attaccano subito i Grigi. Al 12’ giallo per Bertoni per aver fermato in malo modo la ripartenza dei Grigi. Un minuto dopo giallo per Blondett per aver fermato Nicco. Al 15’ ci prova Spizzichino ma Pisseri para in due tempi. Al 24’ risponde Bruccini con un tiro dal limite. La palla, però, si spegne sul fondo. I Grigi accennano un qualcosa ma la Pro Patria ha oggettivamente una marcia in più. Al 37’ l’Alessandria meriterebbe un rigore per un fallo di mano ma l’arbitro decide di far proseguire la gara. Al termine del primo tempo giallo per Eusepi per un fallo su Boffelli.

Al 49’ brividi in casa Alessandria. Brignoli tira potentemente ma Pisseri ci mette la mano e para. Al 59’ Eusepi, servito da Corazza, manda la palla fuori di pochissimo. Al 68’ Pisseri salva il risultato sul tiro di Parker. Al 70’ è il fato a salvare i Grigi. Brignoli, infatti, mette in area ma Parker si sbaglia e al posto di girare in rete manda fuori dall’area la sfera. Al 76’ doppia parata di Pisseri, prima su Parker e poi su Nicco. 

Il tabellino di Pro Patria-Alessandria

Pro Patria (3-5-2): Greco; Gatti, Lombardoni, Boffelli; Cottarelli, Spizzichino (dal 46’ Brignoli), Bertoni, Nicco, Pizzul; Castelli (dall’87’ Le Noci), Parker. A disposizione: Mangano, Compagnoni, Saporetti, Molinari, Kolaj, Colombo, Latte Lath, Ferri, Dellavedova, Vaghi. Allenatore: Ivan Javorcic.

Alessandria (3-4-3): Pisseri; Blondett (dal 74’ Bellodi), Cosenza, Prestia; Parodi, Bruccini, Castellano, Rubin; Corazza (dall’82’ Chiarello), Eusepi, Arrighini (dal 64’ Stanco). A disposizione: Crisanto, Podda, Gazzi, Casarini, Crosta, Macchioni, Giorno, Poppa. Allenatore: Angelo Adamo Gregucci.

Ammoniti: Bertoni (P), Blondett (A), Eusepi (A)