Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Alessandria: presentati i nuovi acquisti

Simone Corazza, Matteo Rubin e Raffaele Celia hanno rilasciato le prime dichiarazioni agli organi di stampa come nuovi giocatori dell’Alessandria Calcio.
Simone Corazza ha dichiarato: “Ho scelto Alessandria per il progetto che mi ha entusiasmato. Parlando con il Direttore mi ha raccontato di un gruppo sano ambizioso che vuole fare bene. Arrivo da una piazza calda e credo di saperla gestire al meglio. Giochiamo per vincere. Il campionato sarà lungo e difficile. Daremo il massimo dentro e fuori dal campo”
Matteo Rubin ha detto: “Ho giocano meno a Reggio Calabria di Corazza, un giocatore determinante per la cavalcata conclusa con la promozione in Serie B. Io ho giocato di meno, ho avuto qualche problema fisico, chi mi ha sostituito ha sempre fatto bene. E’ stato un anno particolare, nessuno, all’inizio pensava che facessimo un simile campionato. E’ stato importante il gruppo: quando si vince un campionato è più fondamentale chi sta fuori di chi gioca”. “Negli ultimi anni la Serie C è cambiata. Questo girone non l’ho mai affrontato avendo sempre fatto gironi meridionali. Questa società è molto ambiziosa e ci sono tutti i presupposti per fare bene”.
Raffaele Celia si è cosi espresso: “La concorrenza in una squadra fa bene, Rubin ha fatto la Serie A e la Serie B e in allenamento può insegnarmi tanto, sia in allenamento che in partita. In una squadra cosi forte la concorrenza non manca mai. Mister Gregucci mi ha cambiato a livello mentale dandomi tanta fiducia: mi ha dato carica e motivazione per continuare a fare bene”. 
Nella giornata di giovedì l’Alessandria sosterrà un’amichevole, alle ore 17.00, al centro sportivo Michelin, a porte chiuse, contro la Primavera della Sampdoria.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner