Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Taurino risponde a Fischnaller: a Caserta è 1-1

Ormai è diventata una costante. L’Alessandria, di questa stagione, riesce a complicarsi la vita, la cosa grave è che fa tutto da sola, facendo e commettendo errori marchiani  e grossolani per giocatori di esperienza affermata.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La gara di Caserta si era incanalata nel giusto binario, forse non giocata in maniera brillante, contro un avversario scorbutico, difficile da decifrare che ha avuto sulla fascia difensiva destra, dell’Alessandria le maggiori incursioni della giornata. La squadra di Esposito fino al momento del disastroso appoggio difensivo di Celjak a Vannucchi aveva effettuato zero tiri in porta e probabilmente non avrebbe mai fatti fino al fischio finale dell’arbitro. Ma si sa, ormai, con questa Alessandria c’è da aspettarsi di tutto e di più, anche in negativo, e anche oggi lo si è visto. Poteva essere chiuso il discorso qualificazione; ed invece toccherà ancora soffrire nel ritorno di mercoledi sera: ritorno che vede la Casertana obbligata a vincere per superare il turno, il pareggio premia i ragazzi di Pillon. La gara è stata agonisticamente parlando accesa soprattutto negli ultimi minuti, dove è volato qualche colpo di troppo. Fischnaller ha portato avanti l’Alessandra con un gran sinistro dal limite dell’area al 14′; mentre  il 76′ è il momento fatale: Celjak, nel tentativo di servire Vannucchi, calcia troppo debolmente la palla che viene intercettata da Taurino, in quale supera Vannucchi e deposita il gol.

Pillon sceglie Fishnaller a destra in sostituzione dello squalificato Marras e di Sestu che si accomoda in panchina dando fiducia al gruppo che, nel campionato, ha conquistato 78 punti. Bocalon dal primo minuto, Evacuo in panchina. Al centro della difesa Piccolo e Gozzi. Rientra Cazzola al centro del campo.

Su di un terreno al limite della praticabilità, con il pallone che spesso salta male, al 3′ è Ciotola a rendersi pericoloso dalle parti di Vannucchi ma commette fallo, toccando la sfera con la mano, e l’azione si vanifica. L’Alessandria parte contratta e timorosa; all’11 buona iniziativa degli ospiti con Fischnaller che si invola sulla destra e crossa ma Branca colpisce male. Al 13′ un tiro cross di Giorno costringe Vannucchi a deviare la palla in angolo. Al 15′ il gol che sblocca la gara: Gonzalez, serve Fischnaller che si sposta la palla sul sinistro, dopo aver evitato un intervento avversario e tiro,  dal limite dell’area che si insacca alle spalle di Ginestra. Al 24′ Corado, di testa, non inquadra la porta. Al 25′ ancora Alessandria vicina al gol: Gonzalez, da calcio d’angolo, la traiettoria arriva proprio sulla testa di Ginestra che alza la palla in angolo. Al 39′ ancora Gonzalez costringe Ginestra a salvare in angolo.

Al 57′ sono pericolosi i padroni di casa: Corado duetta con Orlando, calcia a rete ma la palla esce di poco. Al 76′ il pareggio della Casertana: grave errore di Celjak che, nel tentativo di servire Vannucchi, calcia troppo debolmente la palla che viene intercettata da Taurino in quale supera Vannucchi e deposita il gol. All’82 palla gol per l’Alessandria Bocalon verticalizza per Gonzalez il cui tiro è respinto da Ginestra in uscita.

Casertana-Alessandria 1-1

MARCATORI: 15′ Fischnaller (A), 76′ Taurino (C).
CASERTANA (4-3-3): Ginestra ; Ramos , D’Alterio , Rainone , Magnino (56′ Carriero ); De Marco , Rajcic , Giorno (90′ Finizio ); Corado , Ciotola (71′ Taurino ), Orlando .
A disposizione: Fontanelli, Simone, Pezzella, Lorenzini, Diallo, Petricciuolo, Colli, De Filippo, Cisotti.
Allenatore: Raffaele Esposito .
ALESSANDRIA (4-4-2): Vannucchi ; Celjak , Piccolo , Barlocco , Gozzi ; Cazzola , Iocolano (90′ Manfrin ) , Branca , Fischnaller (68′ Sestu ) ; Gonzalez , Bocalon .
A disposizione: La Gorga, Piana, Sosa, Nava, Sala, Mezavilla, Rosso, M’Hamsi, Evacuo.
Allenatore: Giuseppe Pillon .
ARBITRO: Antonello Balice (Termoli) [Scatragli, Pizzi] Iv Uomo: Camplone (Pescara)
AMMONITI: 4′ Ciotola (C); 37′ D’Alterio (C); 42′ Gonzalez (A); 83′ Ramos (C); 85′ Piccolo (A).
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *