Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

I Grigi battono la Pergolettese e salgono a quota 30 in classifica

CREMA – Nona vittoria stagionale per l’Alessandria di Mister Gregucci che in trasferta batte la Pergolettese per 0-1 e sale a quota 30 punti in classifica.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Il primo tempo è completamente dei padroni di casa. Dopo soli sei minuti Pisseri si supera parando il rigore a Bortoluz. Ma è proprio Pisseri ad essere l’unico degno di nota dell’Alessandria per tutta la prima frazione di gara. È Suljic a sbloccare e a decidere la gara al 60’.

La partita

Pronti e via. Passano soli sei giri di orologio e Di Quinzio commette un fallo di mano. L’arbitro concede il penality alla Pergolettese ma Pisseri para il tiro di Bortoluz. Due minuti dopo giallo per Villa. Al 23’ prima una diagonale da manuale di Macchioni, poi una parata superlativa di Pisseri salvano l’Alessandria. Le squadre insistono. Al 31’ giallo per Castellano per un fallo tattico. Al 32’ nuova parata perfetta di Pisseri sul tiro di Bortoluz. Al 37’ Mora, su un’azione avviata da Macchioni, calcia alto. Al 40’ Di Quinzio, su calcio di punizione, calcia direttamente in porta ma Ghidotti si rifugia in corner.

Al 55’ Bakayoko salva la Pergolettese sul colpo di testa di Chiarello. Al 60’ ci prova Parodi in acrobazia ma i padroni di casa si salvano. Ribatte Suljic che sblocca la gara. Al 66’ Cosenza, incolpevole, commette fallo di mano. L’arbitro concede il rigore ma Panatti tira fuori di due metri. Al 76’ giallo per Di Quinzio. Al 93′ Scardina spreca tutto mandando la palla sul fondo.

Il tabellino di Pergolettese-Alessandria

Pergolettese (4-3-3): Ghidotti; Candela, Ceccarelli, Bakayoko, Villa; Andreoli, Panatti, Varas; Bariti (dal 77’ Duca), Bortoluz (dal 59’ Scardina), Morello. A disposizione: Montagnari, Figoli, Ciccone, Lucenti, Tosi, Faini, Ferrari, Ferrara, Lamberti, Longo. Allenatore: Luciano De Paola.

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Blondett, Consenza, Macchioni; Mora (dal 58’ Parodi), Chiarello (dal 58’ Suljic), Castellano, Di Quinzio (dall’82’ Casarini), Celia; Corazza, Eusepi. A disposizione: Crisanto, Scognamillo, Arrighini, Podda, Stijepovic, Casarini, Crosta, Poppa, Rubin. Allenatore: Angelo Adamo Gregucci.

Marcatori: Suljic (A).

Ammoniti: Villa (P), Castellano (A), Cosenza (A), Di Quinzio (A).