Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Comunicato stampa Alessandria Volley

Tour de force per la Serie C dell’Alessandria Volley chiamata a giocare quattro partite in otto giorni. Dopo la trasferta di Occimiano la squadra allenata da coach Ernesto Volpara ha giocato i due recuperi delle gare spostate a causa della pandemia da Covid-19. Si parte con la Mokaor Vercelli. Trasferta amara per le Alessandrine, ko per 3-0. Tre set vinti dalle padroni di casa tutti con punteggi pesanti, dove le alessandrine non sono riuscite a esprimersi al meglio. Ne è nato un 25/11, un 25/13 e un 25/14 senza troppe storie.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Discorso diverso invece nel derby contro Valenza, dove la squadra guidata da coach Ernesto Volpara e dal dt Massimo Lotta ha trovato il giusto riscatto. Soprattutto perché arrivato in un derby. Contro le orafe si è così vista una squadra compatta e vivace. Ma soprattutto in grado di combattere con tenacia su ogni palla e mostrando anche tratti di bel gioco. Ne è venuta fuori una partita molto bella e tirata, giocata punto a punto in tutti i set con alcuni allunghi e successive riprese dall’una e dall’altra parte con 111 punti fatti e 107 subiti. Una vittoria voluta e meritata a dimostrazione che la squadra nel suo insieme sta crescendo al suo esordio in Serie C. Ma soprattutto per un roster formato da quasi tutte ragazze nate tra il 2002 e il 2006 ad esclusione della capitana Martina Demagistris classe 1998 e Melissa Franzin del 1999.

Rubiamo in fine le parole del Presidente Mauro Bernagozzi e rivolte direttamente alle ragazze: “Ho sentito molto bene la vostra risposta, era ciò che volevo e volevamo vedere al di là del risultato. Ora andate a riposarvi felici di aver dimostrato il vostro valore con la consapevolezza di aver dato il massimo e che con questo modo di scendere in campo ed affrontare le partite si possono ottenere ottimi risultati anche in un anno work in progress e soprattutto in prospettiva futura”. Sabato le alessandrine sono attese dalla sfida con Ovada alle ore 17.30 al Palacima di Alessandria.

Nei 2 incontri sono scese in campo Martina Demagistris, Eleonora Papillo, Chiara Cazzulo, Francesca Oberti, Melissa Franzin, Romina Marku, Doris Kokoshi, Alessia Comandini, Martina Ronzi, Arianna Bernagozzi, Giulia Ponzano e Elisa Marku.

Mokaor Vercelli – Alessandria volley 3–0 (25/11 25/13 25/14)

Valenza pallavolo – Alessandria volley 2–4 (27/25 22/25 22/25 25/21 11/15)