Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Grigi, le pagelle contro il Gozzano

Termina con un pareggio per 2-2 che sa di beffa la prima di campionato dei Grigi. Una partita al cardiopalma caratterizzata da una direzione arbitrale pessima.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Valentini 6,5: È un giocatore esperto e si vede. Non ha colpe sui goal subiti.

Sciacca 5: Prendersi un rosso alla prima di campionato lo penalizza molto, anche se il rosso è decisamente esagerato. Per il resto una buona prestazione.

Prestia 5: Su di lui pesa molto l’aver deviato nella porta dei Grigi il tiro di Tomaselli nel primo tempo. Se il difensore fosse stato più attento nella deviazione, infatti, la partita sarebbe finita diversamente.

Dossena 6: Il giovane difensore non sfigura alla prima di campionato intervenendo sempre in modo corretto quando chiamato in causa.

Cleur s.v.: Troppo pochi i minuti giocati.

Cambiaso 6,5: Giovane. Affamato. Suggeritore. Cosa si chiede di più? Gli è mancato solo il goal.

Gjura s.v.: Troppo pochi i minuti giocati.

Suljic 6,5: L’ex Cuneo era una certezza per Mister Scazzola ed oggi lo ha dimostrato al popolo grigio. Il centrocampista lotta per tutta la partita.

Gazzi 6,5: Il capitano dei Grigi c’è. La sua lettura del gioco sorprende sempre gli avversari. E questa non è una novità.

Celia 6,5: Sa crossare. Questo basterebbe per tenerlo titolare sempre. Dalla sua parte comanda e contiene gli avversari. Ecco perché Scazzola ed Artico lo hanno voluto così tanto.

Sartore 5,5: Corre tanto ma non si rende mai pericoloso e subisce spesso il gioco degli avversari.

Arrighini 6,5: Entra in campo e trasmette quella cattiveria agonistica che era momentaneamente servita per ribaltare la partita. Peccato per le occasioni da goal andate male.

Chiarello 7: Un goal, un palo con un destro a giro ed una prestazione eccellente. Senza dubbio il migliore in campo.

Castellano s.v.: Troppo pochi i minuti giocati.

Eusepi 6: Come Sciacca viene penalizzato molto per il rosso. Nonostante ciò segna una rete sotto la Nord e va vicino al goal più volte.

Mister Scazzola 6,5: Alla sua prima di campionato di fronte alla sua gente avrebbe preferito finire la partita con una vittoria. Ha trasmesso il suo amore per la maglia grigia ai suoi giocatori.