Presunta frode sportiva, perquisizioni GdF nelle sedi di Bitonto e Picerno

frode sportiva gdf bitonto picernoUn nuovo scandalo sta colpendo in queste ore il calcio italiano. L’ANSA, infatti, ha reso noto che sono in corso perquisizioni da parte della Guardia di Finanza di Bari nei confronti delle società sportive di Serie D Usd Bitonto Calcio, Az Picerno e otto persone fisiche nell’ambito di una indagine per frode sportiva su una presunta combine nella partita dello scorso 5 maggio. Il Picerno, inoltre, è stato promosso in Serie C.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partita è stata giocata su campo neutro e si è conclusa con il risultato di 2-3 e quindi la sconfitta della squadra pugliese. L’inchiesta è coordinata dal pm di Bari Bruna Manganelli.

Le perquisizioni sono in corso nelle sedi delle due società sportive e nelle abitazioni di calciatori.