Scazzola: “Potevamo andare in vantaggio con Sartore”

Per la prima volta Scazzola riconosce che questa squadra ha giocato male. “Potevamo passare in vantaggio con Sartore in due occasioni” ha detto il tecnico al termine del match perso per 1-0 contro il Renate.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Abbiamo preso un gol evitabile – continua – e non abbiamo avuto l’intensità, la lucidità e la cattiveria giuste per rimettere in piedi la gara. Non è stata una bella partita. Ci siamo innervositi troppo e questo non deve succedere. Sicuramente mercoledì col Gozzano ci vorrà un atteggiamento diverso. Dovremo far meglio di oggi se vogliamo vincere la partita”.

Il tecnico poi ha spiegato il perché di alcune scelte assure nella formazione come, ad esempio, aver lasciato Dossena in panchina. “Dossena non ha giocato dall’inizio nell’ottica delle tre gare in una settimana, non aveva alcun problema fisico ma ci stava che giocasse Gilli che, comunque, ha fatto la sua gara – ha concluso Scazzola –. Eusepi non ha giocato dall’inizio perché non ha la condizione per fare tre gare intere, si è ricominciato ad allenare col gruppo solo sabato scorso. Non voglio rischiare che si faccia di nuovo male. Prestia? Deve ritrovare la condizione velocemente giocando. Quella di oggi era la prima intera che disputava dopo l’infortunio”. E noi aggiungiamo: forse era meglio tenerlo ancora a riposo perché proprio non è in condizione.