Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Contro la Carrarese un buon pareggio

Un buon pareggio per 2-2 ottenuto da un’Alessandria incerottata contro una Carrarese che tenta di fare la partita per tutti i 94 minuti. Nel primo tempo i Grigi subiscono abbastanza il gioco dei toscani. Solo alla fine l’Alessandria inizia a diventare pericolosa. Un elogio particolare lo merita Raffaele Celia che si supera anche in fase difensiva. Nel secondo tempo Arrighini sblocca il risultato ma dopo pochissimo prima Valente e poi Infantino portano la Carrarese in vantaggio. All’87’, però, Eusepi beffa i toscani riportando il risultato in parità. Mister Scazzola deve fare di necessità virtù perché oltre a Cosenza, squalificato, non può contare dal primo minuto su Eusepi e Prestia. Inoltre sono assenti Cleur, impregnato con la nazionale australiana, Gazzi, fuori per affaticamento muscolare, Akammadu e Pandolfi, entrambi influenzati. La soluzione migliore per il tecnico è l’utilizzo del 4-3-3 abbassando Celia come terzino e utilizzando Gjura.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partita

La partita inizia subito bene per la Carrasese che già al 7′ si porta alla conclusione per ben due volte da distanza molto ravvicinata con Cardoselli. In entrambi i casi, però, la difesa grigia riesce a liberarsi tranquillamente. Passano due minuti e Calderini tenta la conclusione dalla sinistra. Il suo tiro, però, finisce fuori. Siamo al 13′. Castellano sbaglia e Foresta gli ruba la palla. Il tiro, però, è troppo alto. Un minuto dopo arriva la reazione dei Grigi con Riccardo Chiarello servito da Francisco Sartore. Forte, però, nega la gioia del goal al giocatore grigio sblilanciando il giocatore e con la palla che si spegne sul fondo. Subito dopo arriva il primo giallo della gara: si tratta di Suljic. Nuovamente l’Alessandria in avanti al 16′ con Arrighini che scambia con Sartore. Il suo tiro finisce, però, a lato della porta. Al 25′ Valentini si fa trovare molto pronto e blocca a terra il tiro di Valente. Passano tre minuti e Valentini si rende nuovamente protagonista parando il tiro di Infantino lasciato un po’ troppo libero di agire. Al 33′ fallo decisamente evitabile da parte di Gjura che alza il gomito su Infantino e giustamente rimedia un cartellino giallo. Al 38’ Calderini, innescato da Valente, non riesce a deviare in rete. Nuovamente Calderini al 40’ ma Valentini para mettendo in corner. Sul finale del primo tempo ci prova Castellano ma a Forte basta controllare. Subito dopo giallo per Valente.

Al 46’ Casarini, servito da Chiarello, si lascia respingere il tiro da Murolo. È il 51’. Arrighini, servito da Dossena, scarta Forte e porta in vantaggio i padroni di casa. Ma il vantaggio è illusorio perché pochi secondi dopo Calderini da sinistra tenta la conclusione. Valentini respinge ma Valente fa tap-in. Al 58’ Suljic deve uscire dal campo per problemi fisici. Al suo posto entra Gerace. Siamo al 63’. Infantino vince un duello con Dossena e porta i toscani in vantaggio. Al 66’ ci prova Sartore ma Forte mette in angolo. Al 68’ fuori Chiarello, Sartore e Gjura per Eusepi, M’Hamsi e Prestia. Al 71’ giallo per Calderini. Passano due minuti e vengono ammoniti anche Dossena, Foresta e Casarini. Al 77’ fuori Cardoselli per Pasciuti. Un minuto dopo Valentini perfetto in uscita bassa para il tiro di Valente. Subito dopo ci prova M’Hamsi ma calcia troppo alto. È l’87’ ed Eusepi, rientrato dall’infortunio e servito da Arrighini, riporta il risultato in parità calciando in diagonale. Subito dopo fuori Calderini per Mezzoni.

Un pareggio che lascia tutti soddisfatti per come si era messa la gara.

Il tabellino di Alessandria-Carrarese

Alessandria

Valentini; Sciacca, Dossena, Gjura, Celia; Casarini, Suljic, Castellano; Chiarello, Arrighini, Sartore. A disposizione: Marietta, Gilli, Eusepi, Gerace, Prestia, Crisanto, M’Hamsi, Filip, Macchioni.

Carrarese

Forte; Ciacio, Tedeschi, Murolo, Mignanelli; Damiani, Cardoselli; Valente, Foresta, Calderini; Infantino. A disposizione: Pulidori, Conson, Agyei, Maccarone, Tavano, Pasciuti, Mezzoni.

Marcatori: Arrighini (A), Valente (C), Infantino (C), Eusepi (A).

Ammoniti: Suljic (A), Gjura (A), Valente (C), Calderini (C), Dossena (A), Foresta (C), Casarini (A).

Note: Giornata soleggiata. Terreno in buone condizioni. Spettatori 556 paganti + 983 abbonati.