Grigi, le pagelle contro il Novara

Grigi vincono il derby contro il Novara in casa al Moccagatta grazie al goal dell’ex Eusepi. Cattiveria e voglia di riscatto dopo le ultime prestazioni si notano già dal primo minuto. Il mese di ottobre, fortunatamente, è finito ed anche se mancano giocatori importanti non si concede nulla agli avversari.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Valentini 7: Meglio di così non si può. Tiene la porta imbattuta impedendo qualsiasi cosa agli avversari.

Dossena 6,5: Una prestazione eccellente per il difensore grigio. Sempre preciso ed in anticipo in ogni intervento. Forse la sua migliore partita fino ad ora.

Cosenza 7: Dopo gli erroracci di domenica scorsa si riprende il ruolo di comandante della difesa. Si immola in un paio di occasioni dimostrando di aver capito i suoi errori.

Sciacca 6,5: Un giocatore così deve essere sempre titolare. Ovunque lo si metta fa sempre bene. Mai impreciso e sempre attento.

Cambiaso 6,5: Uno dei più propositivi. Spende molte energie per servire i suoi compagni, difendere ed attaccare. Va vicino al goal e mette in area un numero impressionante di cross.

Gilli 6: Troppo pochi i minuti giocati per dargli una valutazione più ampia. Entra col piglio giusto.

Chiarello 6: Esce tra gli applausi del pubblico. Gioca facendo salire molto bene i suoi compagni. Sbaglia un intervento che poteva portare i Grigi sul 2-0.

Cleur 6: Si prende un giallo evitabilissimo ed inutile. Entra con una grande voglia e si nota.

Suljic 6: Dopo l’erroraccio dello scorso turno di campionato, ritrova la serenità e gioca senza troppi pensieri. Recupera e smista palloni facendo tanto lavoro sporco per la sua squadra.

Gerace 6: Subentra a Sujic ed è costretto a guidare lui il centrocampo. Non si nota la differenza col suo compagno di squadra perché nonostante la giovane età ha una visione di gioco che in pochi hanno.

Castellano 7: Serve Eusepi al momento del goal. Dimostra una grande cattiveria che, fino ad ora, non aveva mai mostrato in campo.

Celia 6,5: Corre su e giù per la sua fascia come un pazzo. Il Novara dove c’è lui non può passare.

Eusepi 7,5: Segna il goal della vittoria ma potrebbe segnarne almeno altri due o tre. Finalmente una prestazione da grande attaccante. Tanto lavoro sporco ma anche tanta ricerca del goal contro la sua ex squadra.

Arrighini 6,5: Non segna ma lavora per i suoi compagni. Duetta sempre con Eusepi e con Chiarello. Uno dei giocatori migliori della partita.

Pandolfi 6: Entra per poco più di dieci minuti ma si becca la sgridata di Mister Scazzola perché lui può fare sicuramente molto di più. Ormai conosciamo le sue qualità e da lui pretendiamo sicuramente tutti di più.

Mister Scazzola 7: Voleva la partita perfetta e l’ha avuta. Lui che ha indossato la maglia grigia conosceva perfettamente il peso di questo derby per la tifoseria ed ha trasmesso la cattiveria necessaria ai suoi ragazzi. Finalmente i cambi perfetti.