Scazzola: “Il Como ha uno degli attacchi più forti della categoria. Sarà una partita tosta”

Domani al Moccagatta sarà giornata grigia. Contro il Como, quindi, non saranno validi gli abbonamenti perché la società di Via Bellini ha deciso di dare la possibilità di fare una donazione alla Fondazione Uspidalet. Per i Grigi, però, quella di domani sarà anche un’occasione di riscatto dopo la sconfitta contro il Pontedera.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La vittoria in Coppa Italia – ha detto Mister Scazzola nella conferenza pre partita – è stata ottima anche sotto il profilo dell’entusiasmo. Passare il turno era il nostro obbiettivo e lo abbiamo fatto. Da giovedì abbiamo iniziato alla partita di domani. Sarà una partita difficile perché il Como era tra le squadre papabili per giocarsi il campionato. Domani, allora, ci confrontiamo con una squadra costruita per far bene. Insieme al Monza è l’unica che gioca con solo giocatori esperti e che non conta sul minutaggio dei giovani. È un bel banco di prova. Non sarà definitivo perché il campionato è lungo ma sarà una partita tosta. Hanno uno degli attacchi più forti della categoria. Come dico sempre ai miei ragazzi, però, dobbiamo guardare poco gli altri e pensare solo a dove migliorarci. Cosenza? Potrebbe essere uno di quelli che farà parte della partita di domani. Col Pontedera avevo fuori lui, Casarini e Gazzi ma posso dire che saranno tutti e tre a disposizione”.

Con Cosenza e Casarini utilizzabili dal primo minuto, allora, la squadra potrebbe scendere in campo con il tradizionale 3-5-2 con Valentini tra i pali, Sciacca, Cosenza e Prestia in difesa, Cambiaso, Chiarello, Suljic, Casarini e Celia a centrocampo ed il duo Eusepi-Arrighini in attacco.

Le probabili formazioni di Alessandria-Como

Alessandria

Valentini; Sciacca, Cosenza, Prestia; Cambiaso, Chiarello, Suljic, Casarini, Celia; Eusepi, Arrighini.

Como

Facchin; Bovolon, Toninelli, Sbardella; Iovine, Marano, Bellemo, H’Maidat, De Nuzzo; Gabrielloni, Ganz.