Grigi, le pagelle contro il Novara

Grande prestazione per i Grigi di Mister Scazzola che, in versione Primavera, hanno battuto il Novara nella prima partita per la Coppa Italia di Serie C. Da sottolineare la splendida prestazione del portiere Lorenzo Crisanto.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Crisanto 8: Nessuno si sarebbe mai aspettato che una riserva potesse giocare allo stesso modo di un grande titolare. Nella sua prima partita in maglia grigia stupisce tutti per i suoi tempi di reazione e per la sua sicurezza tra i pali.

Dossena 6,5: Rispetto a domenica dimostra di aver lasciato la sconfitta alle spalle. Gioca con malizia sconfiggendo sempre gli avversari.

Gjura 7: Di lui eravamo abituati solo ad errori ma contro il Novara ha dimostrato di essere cresciuto come esperienza ed anche tecnicamente. Ha margini di crescita.

Sciacca 6,5: Mezzo punto in meno per il rigore ma era inevitabile. Dai suoi piedi l’Alessandria riparte sempre.

Cambiaso s.v.: Troppo pochi i minuti giocati ma dimostra di avere sempre fame di vittoria come in ogni sua partita.

Gilli 7,5: È la sua prima partita da titolare e vuole fare bella figura. A destra con lui non passa nessuno. Dal suo tiro nasce il goal di Akammadu.

Chiarello 7: Con lui in campo il gioco è molto più veloce. Il Novara è in difficoltà perché lui gestisce molto bene il reparto.

Casarini 7: È uno degli ex di turno e viene contestato per tutta la partita. Lui cerca il goal e lo avrebbe meritato. Anche per chiudere la bocca a quelli che lo insultavano solo perché era la prima partita da avversario in maglia grigia.

M’Hamsi 7: Grandi giocate che denotano le sue capacità. A sinistra mette in difficoltà molto spesso il Novara.

Akammadu 8: Entra e segna un goal di pregevole fattura. Ormai tutti lo sanno: se parte dall’inizio sfigura ma se è inserito a partita iniziata è devastante.

Castellano 6: È, forse, il peggiore in campo perché la sua è una prestazione altalenante. Recupera molti palloni ma ne perde anche molti. Avrebbe l’occasione di sbloccare la gara ma, purtroppo, non ci riesce.

Suljic 6,5: Entra negli ultimi minuti e gestisce tranquillamente il risultato impedendo le azioni del Novara.

Pandolfi 7: Dimostra che questa categoria gli si addice tranquillamente e che può giocare dall’inizio anche in campionato. Prima dell’ingresso di Akammadu i tiri in porta sono quasi tutti suoi.

Eusepi s.v.: Entra negli ultimi minuti e contribuisce a salvare il risultato.

Sartore 6: Corre molto ma ha problemi nelle conclusioni. Suggerisce molto i suoi compagni.

Gerace 7: Non sembra di certo un giovane. Contro il Novara mette in campo l’esperienza che solo in grande giocatore può avere.