Festa del Cristo, grande successo per il Salotto del Mandrogno e da oggi si inizia col teatro

Erano in tanti ieri sera a gremire l’auditorium San Baudolino per l’anteprima del Salotto del Mandrogno condotto da Massimo Brusasco. La Festa del Cristo continua a riscuotere successo, piace questa formula che sino ad oggi si è rivelata vincente. Sul palco per parlare del quartiere e ricordare il grande Paolo Paoli a 9 anni dalla scomparsa, le figlie Pier Paola ed Elena (molto emozionate), Franco Rangone, Genny Notarianni, Andrea Picotti, la scuola dei Maestri Picotti, Don Ivo Piccinini e ancora miss e staff del Volto per il Turismo.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Una serata dove sono stati ricordati aneddoti di Paolo Paoli dal suo lavoro in banca sino ai concorsi, alle feste di piazza, ai carnevali al Master. Il Cristo ha voluto rendere omaggio ad un personaggio che nel quartiere ha presentato molti eventi e che ha lasciato un buon ricordo vista la grande partecipazione di pubblico alla serata.

Anche l’Amministrazione Comunale ha voluto essere presente con gli Assessori Ciccaglioni, Barosini ed il consigliere Castelli. Alla serata presente anche Gilberto Preda che ha raccontato i numeri del Cento Grigio splendida realtà del quartiere tra progetti presenti e futuri.

Il tutto accompagnato dalla musica di Giglis And Friends e la splendida voce di Erica. In mattinata il Punto D è stato ancora il grande protagonista con la visita delle scuole del Quartiere con il laboratorio per i bambini.

Anche questa mattina il laboratorio di Via Parini ha visto altre classi delle scuole Morbelli, Zanzi e Ferrero.

Questa sera, però, alle ore 21:15 presso il Centro Incontro Cristo, via San Giovanni Evangeslista, Il Teatro della Juta di Arquata Scrivia presenta la rivisitazione brillante tratta da Plauto “Anfitrione”. L’ingresso è libero. Quello di questa sera è il primo dei grandi appuntamenti con il teatro che continueranno anche nei prossimi giorni.