Alessandria Volley, DT: “Una grande stagione per confermare i successi di questi anni“

L’Alessandria Volley (in attesa della presentazione del 7 settembre in Piazzetta) ha cominciato in questi giorni la sua 4a stagione scegliendo la strada della continuità con il Direttore Tecnico Massimo Lotta, origini pugliesi ma da molti anni nella Pallavolo che conta qui al Nord. L’esperienza di Lotta è una garanzia per la società Alessandria, convinto a sposare il progetto VOLLEY (per lui un ritorno dopo aver fatto parte del Pgs Vela e Avbc) 6 anni fa da Stefano Venneri con il GS Quattrovalli per poi costruire insieme il progetto ALESSANDRIA VOLLEY. Il lavoro di Direttore Tecnico e supervisore delle giovanili in questi anni ha portato risultati eccellenti per il Volley Alessandrino : gli scudetti giovanili vinti , la crescita ed il passaggio di Alice Nardo all’Igor Novara (Nardo voluta fortemente dal DT prima al Quattrovalli e poi all’Alessandria Volley) Alice Farina cresciuta nell’Alessandria Volley e da questa stagione al PARELLA TORINO nel campionato B1, l’aumento di iscritti (solo in questi 10 giorni di preparazione sono già arrivate una ventina di nuove adesioni) e infine una squadra di coach di gran valore , legati da anni al Dt. Una nuova stagione si apre dunque per Massimo Lotta che sempre con tono pacato e piedi per terra getta le basi per una nuova stagione dove vuole portare l’Alessandria Volley ancora piu’ in alto : “Non sarà facile ripetere i risultati di questi ultimi anni, abbiamo fatto davvero qualsoca di straordinario, la società, i genitori, le atlete hanno espresso grande soddifazione per il lavoro fatto. Chiediamo tanti sacrifici alle nostre atlete e atleti ma spesso i risultati sul campo ci danno ragione. La Pallavolo è uno sport fantastico, noi siamo una società che è cresciuta troppo in fretta, il nostro progetto era in 5 anni, abbiamo vinto di tutto di piu’ in solo 3 anni. Crediamo in quello che portiamo avanti, senza dimenticare che atlete e atleti devono essere sempre perfetti anche a Scuola. Abbinare Pallavolo e Studio è importante. In questa stagione, una conferma importante arriva dallo staff tecnico, una squadra compatta e molto unita da anni. In questo mese avremo il nostro PIPPO VOLLEY, un torneo cominciato a piccoli passi,quest’anno sono giunte molte richieste” prosegue Massimo Lotta.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Cosa si aspetta da questa stagione per l’Alessandria Volley?

Forti della vittoria nel campionato under 14 e con la 16 che per il secondo anno consecutivo disputerà il campionato Regionale, tenteremo di affermarci, a livello giovanile, come una delle migliori società della Regione”.

Dal Riso Scotti in A2 al Volley Giovanile, quanto è cambiata la pallavolo in questi anni?

Negli ultimi anni il settore giovanile ha subito notevoli cambiamenti, sotto la spinta e le indicazioni dei tecnici delle Nazionali Giovanili stiamo sperimentando approcci tecnici e tattici completamente diversi rispetto al passato, nuove metodologie che avvicinano sempre più il lavoro sulle giovanili a quello delle giocatrici dei campionati Nazionali”.

Anche quest’anno sono arrivate tante nuove adesioni, il suo consiglio ai giovani che vogliono avvicinarsi alla Pallavolo?

Divertirsi attraverso il gioco… imparare le tecniche adeguate per controllare la palla e giocare”.

Sei Anni in Alessandria ma prima l’esperienze al Pgs Vela, una generazione di atlete cresciute dalla Camera alla Nardo, quali sono i suoi ricordi degli anni passati?

Sono ricordi pieni di soddisfazioni e di tante ore passate in palestra con atlete determinate pronte a raggiungere i loro obiettivi preferendo la pallavolo ad altri divertimenti. È comunque sempre più difficile trovare ragazze che abbiano la volontà e la determinazione di lavorare duramente in palestra ma soprattutto è più difficile, se non impossibile, trovare genitori che comprendano quello che sarà il risultato di tanto lavoro”.