Caos iscrizioni, in 3 non si iscrivono. Arzachena e Foggia a forte rischio esclusione

Alla fine le 24:00 del 24 giugno sono arrivate. Albissola e Siracusa avevano già annunciato in settimana che non si sarebbero iscritte. La Lucchese, fino all’ultimo secondo, aveva garantito che ce l’avrebbero fatta. Tutti sapevamo il contrario. Ed infatti così è stato perché i debiti erano troppi (in questi giorni la società verrà dichiarata fallita) e mancava lo stadio. Ci saranno, allora, tre posti per le squadre riammesse.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Poi, però, c’è il mistero di Arzachena e Foggia. Le due società, infatti, avrebbero mandato la domanda di iscrizione (almeno così dicono) ma le due domande sembra che siano incomplete. Dato che la domanda di iscrizione è stata mandata, se le due squadre verranno escluse il posto verrà riempito o dalle seconde squadre o dalle squadre di Serie D ripescate e non per le squadre retrocesse dalla Serie C.

Tutto ciò cosa significa? Che Virtus Verona, Fano e Bisceglie possono festeggiare la riammissione. La Paganese, al momento, no perché i posti per le riammissioni sarebbero terminati.