Favarin si pente della testata data a Mancino

Favarin testata Intervistato da lagazzettadilucca.it, Giancarlo Favarin, tecnico della Lucchese, si pente della testata data a Mancino, vice di D’Agostino.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Di questa annata, rifarei tutto, tranne, ovviamente, che dare la testata (in riferimento all’episodio in Lucchese-Alessandria, ndr) – dice Mister Favarin –. Per come vivo il calcio, devo ammettere che ho sofferto tantissimo, specialmente in queste fasi finali. Non ho ricevuto un benevolo trattamento, subendo delle “marcature” asfissianti che mi impedivano di comunicare con la panchina. La mia priorità, sperando in una favorevole soluzione della vicenda societaria, va a Lucca, piazza a cui sono particolarmente legato e nella quale mi sento a casa, e ai colori rossoneri. Vorrei continuare il mio lavoro con questo gruppo di giocatori che può dare ancora tante soddisfazioni a questi favolosi tifosi”.