Pablo Sanchez nel mirino di Alessandria e altre quattro squadre

Pablo SanchezL’ex portiere della Giana Erminio, ora svincolato, Pablo Sanchez, classe 1995, attualmente a Glasgow per fare un allenamento/provino di due settimane con una squadra della Serie B scozzese, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, sarebbe finito nel mirino dell’Alessandria Calcio, del Lecco, del Teramo, della Virtus Francavilla e della Robur Siena.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Sanchez, il più giovane di tre fratelli, ha iniziato a giocare subito a calcio finendo immediatamente in porta. “Dopo qualche missile in faccia – racconta il giocatore – ho iniziato ad usare le mani e a parare”. A 9 anni ha iniziato a giocare al Cimiano (squadra della scuola calcio del Milan) fino ai 16/17 anni, subito dopo è stato voluto dalla Giana, che aveva appena vinto la Promozione. A Gorgonzola Sanchez ha fatto il primo anno nella formazione Juniores anche se si allenava sempre con la Prima Squadra infatti ha esordito con la Prima Squadra in Eccellenza e fatto 6 presenze. A 17 anni è salito fisso in Prima Squadra dove ha fatto la Serie D da titolare giocando tutte le partite del campionato e della Coppa Italia. In quella stagione Sanchez ha vinto il campionato salendo in Lega Pro e poi, ora, dopo 5 anni di serie C si è svincolato andando via dalla Giana in cerca di qualche piazza più importante perché la squadra lombarda, questa stagione, ha preferito mettere in porta un giocatore under. Piazze che, sembra, siano state trovate.

Lascia un commento