Il Cuneo è in Serie D

CuneoAlla fine il Cuneo non ce l’ha fatta. Il match odierno contro la Lucchese è terminato con la vittoria dei toscani per 0-1. “Si tratta di un incontro delicato e determinante per noi, ma non impossibile – aveva detto ieri Sergio Borgo, DS del Cuneo presentando il match –. Ho detto ai ragazzi di non affidarsi agli episodi, non è un fattore che ci ha mai agevolato, devono pensare esclusivamente a fare una grande gara perché la posta in palio è alta. I guerrieri dovranno essere loro, in una gara in cui il Cuneo dimostrerà di che pasta è fatta e di come è riuscito con dignità e carattere a superare le avversità della stagione. E battere squadre sulla carta impossibili”.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Dall’altra parte, però, c’era la Lucchese. Una squadra che delle penalizzazioni e degli stipendi non pagati ha fatto la propria forza stringendosi sempre di più tra loro, con i tifosi uniti come mai prima ai giocatori. All’andata al Porta Elisa il match era terminato con la vittoria dei toscani per 2-0. Un risultato pesante per il Cuneo ma che poteva essere tranquillamente ribaltato perché in questa stagione sui campi si è visto di tutto. Ma così non è stato e la squadra che è retrocessa in Serie D è il Cuneo.

La Lucchese, però, non è ancora salva, dovrà affrontare nel doppio confronto la vincente di Bisceglie-Paganese in programma oggi alle 18.

Lascia un commento