Ed ora aspettiamoci la classica conferenza in cui si annuncia che andremo in B

GrigiDopo anni di promesse mai mantenute (parlo delle classiche conferenze stampa di fine stagione in cui veniva annunciato che la stagione successiva si sarebbe puntato alla Serie B), a maggio dello scorso anno il Presidente Luca Di Masi aveva annunciato che l’obbiettivo rimaneva sempre quello pur cambiando la strada per raggiungerlo ed optando per un progetto giovani. A distanza di un anno da quella conferenza possiamo dire che aveva ragione il nostro collega Silvio Bolloli quando aveva subito pronosticato al Presidente che l’obbiettivo non sarebbe stato raggiunto.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

A Vercelli domenica sera si è vista una formazione (per altro con soli 3 under in campo, alla faccia del progetto giovani) completamente sbagliata. Certo, hanno messo tutto l’orgoglio che potevano ma non era la formazione adatta per vincere. A campionato ormai terminato mi chiedo quale fosse l’utilità di alcuni giocatori. Quanti errori difensivi che nemmeno in terza categoria si vedono abbiamo dovuto commentare? Invece gli allenatori, prima D’Agostino e poi Colombo, hanno continuato imperterriti a schierare giocatori come Kleto Gjura (decisamente non pronto per la categoria e che è stato altamente bruciato perché i suoi errori lo hanno portato a commetterli sempre di più gravi ed il ragazzo, onestamente, non si meritava di essere mandato alla berlina) o Erik Panizzi (che gli avversari, tutti, si sono sempre mangiati) oppure Tommaso Cucchietti (un portiere che vuole parare solo con una mano e che, spesso, era addormentato in campo). Quanti punti abbiamo perso per queste scelte?

A Vercelli, invece, si sono visti i Tifosi grigi. Uso la ‘T’ maiuscola proprio perché sono poche le squadre in Italia che si possono vantare di avere dei supporters così. Quali squadre si portano al primo turno dei playoff ben 1300 tifosi al seguito e, soprattutto, che cantano ed applaudono la squadra nonostante una pesante sconfitta per 3-1?

Allora l’invito che faccio al Presidente è che se vuole fare qualcosa di buono per i Grigi dovrebbe innanzitutto parlare sinceramente ai tifosi dicendo quali siano le vere intenzioni, poi confermare Mister Colombo perché era da anni che al Moccagatta non si acclamava un allenatore. Infine rendere pubblica, finalmente, la nomina di Fabio Artico come DS e lasciargli carta bianca perché lui sa cosa vogliono i tifosi.

Add a Comment