Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Le pagelle dei Grigi contro il Pontedera

pontedera-alessandria I Grigi vincono lo scontro diretto contro il Pontedera dopo essere andati sotto nel primo tempo. Era questa la reazione che si aspettava Mister Colombo.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Pop 6,5: Un po’ impreciso sull’episodio del goal. Para un rigore a Mannini dopo una partita giocata in modo quasi perfetto.

Gjura 6: Dopo una lunga assenza dal campo torna titolare e non sfigura.

Panizzi 6: Avrebbe potuto fare di più sull’azione che ha portato alla rete dei toscani ma poi si fa perdonare rimanendo concentrato.

Agostinone 5: Una buona partita. Dalla sua parte non passava nessuno. Peccato che poi si faccia espellere per proteste dalla panchina e costringa i Grigi a giocare senza di lui l’ultima partita di campionato.

Gazzi 6: Entra per sostituire Agostinone e non fa notare la differenza chiudendo sempre gli avversari.

Gemignani 6: Oggi ha giocato più in versione difensore ma contrasta gli avversari il più possibile e tenta sempre di far ripartire la squadra.

Gerace 7: Alla sua prima partita da titolare in Serie C, il giovane Matteo Gerace fa una grandissima figura. Aggredisce gli avversari, difende e suggerisce i suoi compagni.

Gatto 6: Torna dall’infortunio e dimostra di essere in forma. Utile in molte azioni che potevano fare male agli avversari.

Checchin 5: Torna titolare come centrale di centrocampo ma, nonostante cerchi di imprimere un po’ di movimento al gioco, fatica a costruire qualcosa di utile per gli attaccanti.

Bellazzini 6: Parte dalla panchina ma quando entra dimostra di impegnarsi per riprendersi il posto da titolare la prossima volta.

Maltese 6: Potrebbe fare di più ma tenta di suggerire i suoi compagni, anche se spesso non gli riesce.

Badan 5: Poco incisivo sulla fascia. Passa più tempo a difendere che ad attaccare.

Sartore 5,5: Entra per sostituire Badan ma si nota poca differenza tra i due. Metterlo a destra dispiace proprio?

De Luca 7: È lui l’autore del goal del pareggio, il goal che gli consente di arrivare in doppia cifra. Molte le occasioni da goal per il giovane attaccante scuola Torino ma, a causa di una grossa sfortuna, non riesce a concretizzarle. Passa dalla difesa all’attacco con una grandissima prestazione.

Coralli 7,5: Un assist, un goal ed una traversa. La sua migliore partita in maglia grigia. Finalmente si è visto il giocatore che ci aspettavamo al suo arrivo. Si mangia un goal nel secondo tempo. È costretto ad abbandonare il campo per infortunio.

Santini 5,5: Poco utile nel finale quando sbaglia l’impossibile.

Mister Colombo 6,5: In che modo abbia sgridato i ragazzi dopo la partita contro la Pro Patria non lo sappiamo. Però ha funzionato. Rivoluziona un po’ la formazione ma la sua scelta è azzeccata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *