I Grigi perdono giustamente contro una Pro Patria nettamente superiore

Alessandria-Pro PatriaI Grigi escono sconfitti per 1-2 dal match casalingo contro la Pro Patria. E la sconfitta ha un grande responsabile: Tommaso Cucchietti. Partita che inizia col calcio dell’ex grigio Niccolò Cottarelli. Dopo 4 minuti Fietta approfitta della distrazione di Cucchietti per portare gli ospiti in vantaggio. Un minuto dopo, però, Santini pareggia su rigore. Dopo cinque minuti dalla ripresa arriva la seconda rete della Pro Patria con Gucci che sfrutta l’ennesima distrazione del portiere scuola Torino servito da Cottarelli. Nel recupero De Luca avrebbe l’occasione di riportare il risultato in parità ma sbaglia tutto clamorosamente.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partita

È Niccolò Cottarelli a battere il cal io d’inizio. Al 4’ la Pro Patria si porta in vantaggio grazie alla disattenzione di Cucchietti che rimette il pallone sui piedi di Fietta e gli permette di segnare. Al 5’ l’arbitro assegna un rigore ai Grigi perché Zaro ha atterrato in area Santini. Sul dischetto va lo stesso numero 7 che spiazza Tornaghi e riporta il risultato in parità. Occasione per i Bustocchi al 12’ col tiro di Cottarelli che, però, viene parato da Cucchietti. Al 17’ Santini di testa di fronte alla porta si lascia parare il tiro da Tornaghi. Al 30’ traversone di Badan per Akammadu che tenta una rovesciata spettacolare mandando, però, la palla sul fondo a pochi centimetri dalla porta avversaria. Al 33’ Cucchietti rischia tremendamente sul palo di Disabato ma, per fortuna, sulla ribattuta dei bustocchi con Gucci interviene Edoardo Sbampato. Nel recupero ci sarebbe la seconda rete della Pro Patria però Gucci ha spinto in area Sbampato così l’arbitro non ha convalidato la rete.

Nel secondo tempo Gucci sfrutta una grande disattenzione di Cucchietti e un grave errore di Sbampato che si lascia anticipare e al 50’ segna la seconda rete per i bustocchi. Al 53’ fuori Akammadu e Bellazzini per De Luca e Checchin. Al 60’ giallo per Santini (che entra in diffida) per proteste che chiedeva un rigore netto su Gemignani. Due minuti dopo fuori Badan e dentro Sartore. Al 63’ Sartore tenta la conclusione dalla distanza ma Tornaghi para. Al 65’ fuori Le Noci, Gazo e Disabato per Santana, Colombo e Pedone. Al 69’ De Luca tenta di servire Tentoni in area ma sbaglia completamente angolazione. Al 70’ giallo per Sané che ha atterrato da dietro Sartore. Il giallo, però, per questo tipo di falli è troppo poco. Al 72’ fuori Tentoni per Rocco. Al 78’ giallo per Colombo. All’80’ Sartore tenta la conclusione ma tira la palla sopra la traversa. Un minuto dopo fuori Cottarelli per Mora. All’88’ fuori Gucci e Sané per Mastroianni e Galli. In pieno recupero Checchin serve splendidamente De Luca in area che, solo davanti a Tornaghi, non inquadra lo specchio della porta. Poco dopo Panizzi serve nuovamente De Luca che, non si capisce come, non calcia nemmeno il pallone.

Le formazioni di Alessandria-Pro Patria

Alessandria

22 Cucchietti; 14 Sbampato, 24 Gazzi (C), 3 Agostinone; 25 Gemignani, 26 Tentoni, 10 Maltese, 21 Bellazzini, 19 Badan; 7 Santini, 16 Akammadu. A disposizione: 1 Pop, 5 Zogkos, 6 Delvino, 9 De Luca, 11 Sartore, 13 Gerace, 15 Gjura, 17 Usel, 18 Coralli, 20 Checchin, 23 Panizzi, 30 Rocco.

Pro Patria

1 Tornaghi; 5 Molnar, 19 Zaro, 18 Lombardoni; 27 Cottarelli, 13 Gazo, 16 Fietta, 8 Disabato (C), 25 Sané; 10 Le Noci, 9 Gucci. A disposizione: 12 Mangano, 2 Marcone, 3 Galli, 7 Parker, 11 Santana, 15 Boffelli, 17 Mastroianni, 20 Mora, 21 Colombo, 24 Pedone.

Marcatori: Fietta (P), Santini (A), Gucci (P)

Ammoniti: Zaro (P), Santini (A), Sané (P), Colombo (P)

Add a Comment