Domani c’è Novara-Alessandria. Torna Agostinone, Delvino in gruppo da domenica

Stadio Novara-AlessandriaÈ tempo di derby. Del derby con Novara. Quello contro l’ex grigio Pablo Gonzalez. Domani sera, alle 20:30, allo stadio “Silvio Piola” di Novara, infatti, si giocherà Novara-Alessandria. E la Nord si muoverà in massa, del resto lo aveva annunciato con i cori durante la diretta su RaiSport di Alessandria-Arezzo. All’andata era finita con un pareggio per 1-1, grazie all’eurogoal di Manuel De Luca al 41′ vanificato dal pasticcio di Gjura e Prestia all’87’ sfruttato da Eusepi, 3 gialli per i Grigi (Bellazzini, De Luca e Sartore), 4 per il Novara (Cinaglia, Manconi, Ronaldo, Visconti), i due rossi per Di Gregorio e Prestia oltre a 3 DASPO per gli scontri nel prepartita.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Mister Colombo non recupera nessuno dall’infermeria dove infermeria rimangono Riccardo Chiarello, Claudio Coralli, Fabio Delvino ed Emanuele Gatto. Rientra Giuseppe Prestia, che contro l’Arezzo era assente perché fermato dal Giudice Sportivo.

Il divario dal possibile ultimo obbiettivo – dichiara Mister Colombo nella conferenza pre partita – è rimasto intatto rispetto a prima della partita dell’Arezzo. Quello che dobbiamo migliorare, sicuramente, è il fatto che qualunque cosa succeda durante la partita, sia di positivo che di negativo, noi non dovremmo cambiare a livello di atteggiamento mentale perché è quella l’area di miglioramento che questa squadra deve andare a ricercare in questo momento. Per la classifica potremmo dire che abbia un valore maggiore la partita per il Novara. Essendo un derby, però, credo che abbia lo stesso valore per entrambe le squadre per cui ci sarà da combattere, da affrontare la partita con il rispetto dovuto perché si tratta di un’altra grande squadra ma con il carattere e la pressione positiva che ti porta una partita del genere. Una partita che devi andare a giocare con la voglia di dimostrare di essere anche tu una squadra come lo è il Novara. Le squadre che giocano sul sintetico hanno dei vantaggi in una giornata umida dove la palla probabilmente avrà una velocità superiore. Ci sta che abbiano dei vantaggi perché sono più abituati a lavorare e a giocare su questo tipo di campo. Però credo che faccia molto la testa perché se ci si presenta con la mentalità giusta, le attenzioni giuste, la voglia di soffrire nella maniera giusta, al di là di quello che può incidere il campo, dobbiamo fare comunque la nostra prestazione. Situazione infortunati? Non è variato niente rispetto all’ultima volta. La buona notizia, però, è che Delvino da domenica si può riaggregare al gruppo perché gli esami strumentali non hanno trovato nulla che lo può fermare per così tanto tempo per cui è a disposizione da dopo la partita di Novara. Agostinone? È chiaro che è un’opzione da tenere in considerazione in una partita delicata come questa. Credo che un giocatore di esperienza come Agostinone, per quanto possa tenere il campo, possa essere una risorsa. Avere una squadra con un po’ più di esperienza dietro penso che possa dare giovamento in questo momento. Difesa a 4? No, perché stiamo lavorando sempre con tempi ristretti tra una partita e l’altra. Avendo tante partite ravvicinate si accumula un po’ più di fatica. Confermo la difesa a 3 con l’opzione Agostinone ed il rientro di Prestia”.

Mister Colombo, allora, dovrebbe schierare Cucchietti tra i pali, Prestia, Gazzi ed Agostinone in difesa, Gemignani, Checchin, Maltese e Panizzi a centrocampo, Bellazzini sulla trequarti e la coppia Santini-De Luca in attacco.

Nel Novara, invece, è emergenza difensiva perché mancheranno Davide Cinaglia e Michele Rigione, fermati per un turno dal Giudice Sportivo, oltre agli infortunati Marco Bellich e Claudio Zappa. Dovrebbero, comunque, essere disponibili Giampietro Perrulli e Pietro Visconti.

I giocatori scenderanno in campo accompagnati da ragazzi autistici che, nell’intervallo, intratterranno il pubblico giocando una partita per sensibilizzare i presenti sull’autismo.

Due sono i pullman organizzati da Orgoglio Grigio ma molti tifosi raggiungeranno Novara in auto. Chi non avesse ancora acquistato il biglietto può farlo fino alle 19 di oggi presso gli sportelli di Banco BPM o sul circuito Vivaticket.

Le probabili formazioni di Novara-Alessandria

Novara

Di Gregorio; Sbraga, Tartaglia, Bove, Visconti; Buzzegoli; Schiavi, Bastoni, Mallamo; Gonzalez, Eusepi.

Alessandria

Cucchietti; Prestia, Gazzi, Agostinone; Gemignani, Checchin, Maltese, Panizzi; Bellazzini; Santini, De Luca.

Lascia un commento