Le pagelle dei Grigi contro l’Arezzo

c1ab1c35-5577-410f-b4ea-bf85675d4f6eNel posticipo del lunedì sera contro l’Arezzo i Grigi escono sconfitti a testa alta. I ragazzi di Mister Colombo ci provano fino alla fine ma invano. Nonostante il risultato la Nord ha continuato ad incitare la squadra. Questa sera bisogna sottolineare la prestazione eccellente di Edoardo Sbampato, migliore in campo tra le fila dei Grigi.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Cucchietti 4: Ha sul groppone tutti e tre i goal subiti perché poteva fare decisamente di più. Nel finale tenta anche di segnare andando nell’area avversaria ma viene atterrato per la maglia.

Sbampato 7: È l’unico della difesa che non ha colpe sui goal subiti. Una prestazione da grande giocatore coronata anche dal primo goal della partita.

Rocco 6: Gioca l’ultima mezz’ora dopo mesi di assenza e dimostra di avere fame. Potrebbe anche segnare ma la difesa amaranto gli nega la gioia del goal rifugiandosi in corner.

Gazzi 5: Questa è una serata no. Alterna belle giocate a grossi errori concettuali che lasciano l’Arezzo libero di agire. Sul terzo goal dei toscani sbaglia completamente posizione e permette all’Arezzo di segnare.

Panizzi 4,5: Non pervenuto. In campo non si nota, perché proprio sembra non giocare. Dalla sua parte i toscani possono fare quello che vogliono. Per fortuna in soccorso interviene Badan.

Gemignani 6: Spinge, difende e disturba gli avversari che, però, lo limitano.

Tentoni 6: Resiste 80 minuti e spinge la squadra più che può. Combatte, ma non può fare tutto lui da solo.

Sartore 6,5: Entra e cerca di riaprire la gara. È suo il cross che fa nascere il secondo goal grigio.

Checchin 5: Troppi gli errori del numero 20 grigio. Inizia la partita nel modo peggiore, poi cerca di metterci una pezza ma non ci riesce anche a causa dei suoi compagni che non lo aiutano.

Gerace 6,5: Gioca gli ultimi 10 minuti con grande spirito agonistico cercando di dimostrare il suo valore. È lui che da il via all’azione che porta al secondo goal dei Grigi.

Bellazzini 4: Sbaglia un tiro clamoroso che avrebbe potuto riaprire la partita. Ma il suo atteggiamento è sbagliato per tutta la partita.

Maltese 6: Entra e cerca di dare la svolta alla partita. Non ci riesce.

Badan 6: Quello che può fare lo fa. Ma l’Arezzo dimostra la sua forza anche col giovane veronese che rimane limitato.

Santini 3: Un tiro giusto non lo vuole proprio fare. O forse, proprio non lo sa fare. La sua prestazione è un crescendo di errori sempre più gravi.

Akammadu 6,5: Entra in campo e segna dopo poco il secondo goal della partita. Cerca di pareggiarla fino alla fine ma deve arrendersi al triplice fischio.

De Luca 5: un attaccante deve fare di più. Vicino alla porta sbaglia o si fa beffare dagli avversari.

Mister Colombo 5: Non puoi rifugiarti dietro gli errori difensivi dei giovani quando in difesa hai Gazzi, nella sua giornata no, che regala (e le colpe le ha tutte lui) il terzo goal ai toscani. Azzecca i cambi perché tutti i giocatori che inserisce non sbagliano un colpo. Inconcepibile la scelta di lasciare in panchina Agostinone per Panizzi che, anche se ha meno minuti a disposizione, rende la difesa più sicura.

Add a Comment