Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Grigi, che tragedia! Poker del Piacenza al Garilli

c2a60d10-e111-4edc-8a04-293ac1660b55Pesante sconfitta per i Grigi di Mister Colombo che al Garilli soccombono con un pesante 4-0 al Piacenza. Mister Colombo è costretto a modificare la formazione all’ultimo minuto per un problema a Luca Checchin. Al suo posto Tommaso Tentoni. Primo tempo completamente da dimenticare per la squadra di Mister Colombo che vanno sotto subito dopo due minuti. Al 28’ Terrani raddoppia il vantaggio degli emiliani e solo 5 minuti più tardi Panizzi commette un fallo di mano assolutamente inutile in area che condanna i Grigi a subire il rigore (realizzato da Terrani) del pesante 3-0. Nel secondo tempo arriva la rete del 4-0 per gli emiliani.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La partita

Dopo 2’ punizione al limite dell’area battuta da Corradi. Intercetta Bertoncini che, di testa, sblocca subito la partita. Al 9’ ci prova Maltese da circa trenta metri ma la palla finisce sul fondo. Al 10’ Gemignani ci prova dalla distanza ma Fumagalli para in due tempi. Al 14’ Corradi tenta il raddoppio sfruttando un errore difensivo di Tommaso Tentoni ma la palla finisce troppo in alto. Al 18’ Nicco tira deciso centralmente ma Cucchietti nega il goal del raddoppio agli emiliani. Al 27’ ci riprova Corradi ma Cucchietti si rifugia in corner. Al 28’ il Piacenza riesce a raddoppiare con Ferrari che salta sul corner. Prestia, vicino all’attaccante piacentino, non interviene in tempo. Al 33’ Panizzi nella propria area commette un fallo di mano. L’arbitro assegna il rigore. Dal dischetto tira Terrani che spiazza Cucchietti. Al 36’ prova a segnare De Luca ma Fumagalli para tranquillamente. Al 39’ Tentoni prova a tirare in porta con una splendida azione dalla destra ma la palla finisce a lato della porta. Due minuti dopo Tentoni ci riprova dalla trequarti ma la palla non vuole entrare. Al 66’ entra Sartore, dopo una lunghissima assenza dal campo, al posto di Bellazzini.

Al 48’ Bellazzini vicinissimo al goal. Fumagalli respinge e prova il tap-in De Luca che, però, è in posizione di fuorigioco. Al 56’ arrivano i primi cambi per entrambe le squadre. Per gli emiliani fuori Marotta per Porcari. Nei Grigi, invece, fuori Akammadu e Tentoni e dentro Santini e Badan. Al 60’ Gemignani sbaglia di poco angolazione. Al 61’ fuori Terrani e dentro Perez. Al 63’ cross di Barlocco in mezzo all’area. Cucchietti, però, interviene prima degli attaccanti piacentini. Un minuto dopo cross dei Grigi per Santini che, però, non riesce a finalizzare. Al 69’ quarto goal degli emiliani: Porcari segna grazie all’ennesima distrazione di Cucchietti. Al 72’ Santini dal fondo dell’area butta la palla al centro dove ci sono De Luca e Maltese. I due giocatori grigi, però, si scontrano senza arrivare sul pallone. Al 77’ altri cambi. Negli emiliani entrano Sestu, Della Latta e Corazza per Pergreffi, Ferrari e Corradi. Nei Grigi, invece, fuori De Luca e Gemignani per Coralli e Delvino. All’84’ palo di Corazza. All’87’ grande parata di Cucchietti che blocca il colpo di testa di Corazza. Nel recupero il Piacenza potrebbe portarsi sul 5-0 grazie ad un errore difensivo dei Grigi che rischia l’autogoal.

Le formazioni

Piacenza

1 Fumagalli; 5 Bertoncini, 6 Silva (C), 4 Pergreffi; 20 Di Molfetta, 8 Nicco, 21 Marotta, 10 Corradi, 25 Barlocco; 31 Terrani, 9 Ferrari. A disposizione: 22 Calore, 34 Calzetta, 2 Sylla, 3 Cauz, 7 Sestu, 11 Corazza, 16 Mulas, 17 Porcari, 18 Della Latta, 19 Bachini, 23 Corsinelli, 33 Perez.

Alessandria

22 Cucchietti; 14 Sbampato, 24 Gazzi (C), 28 Prestia; 25 Gemignani, 26 Tentoni, 10 Maltese, 23 Panizzi; 21 Bellazzini; 9 De Luca, 16 Akammadu. A disposizione: 1 Pop, 3 Agostinone, 5 Zogkos, 6 Delvino, 7 Santini, 11 Sartore, 13 Gerace, 15 Gjura, 18 Coralli, 19 Badan.

Marcatori: Bertoncini (P), Terrani 2 (P), Porcari (P)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *