Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Le pagelle contro la Pistoiese

e481b751-ae28-43c7-95a2-640052d1cc26
I Grigi vincono al Moccagatta dopo 10 lunghi mesi di digiuno. Una prestazione perfetta da parte di tutti.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Pop 6,5: Raramente è chiamato in causa ma quando serve è pronto e sicuro.

Prestia 6,5: Finalmente la sua prestazione è tornata quella che tutti conoscevamo. Fa ripartire l’azione sempre e difende come non aveva mai fatto prima.

Gazzi 6,5: Forse è più a suo agio come difensore che come centrocampista. Rende sicuro l’intero reparto.

Panizzi 5,5: Mezzo punto in meno per essersi preso due gialli (il secondo evitabile). Una buona prestazione.

Gemignani 6,5: Grande prestazione per il numero 25 grigio che combatte per 90 minuti.

Gerace s.v.: Entra solo per il recupero.

Checchin 6,5: Finalmente dopo un po’ di partite sotto tono è tornato in vita suggerendo spesso i suoi compagni. Avrebbe potuto fare goal.

Maltese 7: Raramente si è visto in campo così affamato. Una prestazione perfetta. Gli manca solo il goal.

Badan 6,5: Non è mai stato così vivo. Lotta e serve i suoi compagni cercando disperatamente di fare meglio che può.

Delvino 6,5: Entra nel secondo tempo e dimostra di essere sempre pronto. Col suo ingresso la difesa passa a 4 per proteggere il risultato.

Bellazzini 7: Finalmente si è visto Bellazzini ai livelli della scorsa stagione. Come trequartista è decisamente a suo agio. Da un suo tiro scaturisce il goal di De Luca.

De Luca 7,5: Un goal, ma avrebbe potuto farne di più. Quel goal perfetto sotto la Nord, però, ha regalato la vittoria ai Grigi.

Santini 6: Non fa un tiro giusto ma almeno difende come non aveva mai fatto prima.

Akammadu 6,5: Il giovane attaccante grigio dimostra di essere una valida alternativa in attacco in caso di necessità. Alcune belle giocate.

Mister Colombo 7: Finalmente al Moccagatta è arrivata la vittoria. Ed è merito di Mister Colombo che ha dato serenità a tutti i giocatori. Ha il merito di aver creato un gruppo (si è notato dall’abbraccio di tutta la rosa a De Luca al momento del goal).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *