Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Pro Piacenza, la Lega Pro non lascia tesserare nuovi giocatori

7ffee6a9-b1a7-478f-8efd-2fa92f58f201
L’ultima mossa della Lega Pro nella telenovela del Pro Piacenza che ogni giorno sforna nuovi colpi di scena? Non concedere il transfert ai nuovi tesserati da Pannella.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Ad annunciarlo è il Direttore Generale della squadra piacentina Carmine Palumbo che ai colleghi del quotidiano Libertà ha annunciato chiaramente: “Ad oggi non siamo ancora riusciti a tesserare nessun giocatore. Per ora la Lega non ci ha ancora fornito il visto di esecutività: la speranza di vedere in campo domani il Pro Piacenza è davvero appesa a un filo”. L’intervista è stata concessa questa mattina ma al momento in cui scriviamo mancano 10 minuti allo scadere del tempo per regolarizzare i tesseramenti ma dalla Lega non sono arrivati i transfert.

Ora, dato che la Lega e la FIGC non possono radiare una squadra solo perché non paga gli stipendi sono intervenute come potevano e cioè obbligare la squadra ad incappare nella quarta sconfitta a tavolino così che la palla passi direttamente al Giudice Sportivo per l’estromissione.

A differenza del Matera, però, il Pro Piacenza non ha terminato il girone di andata e, di conseguenza, le norme parlano di cancellazione del risultati ottenuti nelle partite disputate come se non fossero mai esistite. Ciò ai Grigi farebbe molto comodo perché avendo perso al Moccagatta si ritroverebbero avvantaggiati perché non perderebbero punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *