Chiarello: “Ogni volta che venivo in Alessandria era una grande emozione”

7144569f-56b2-417e-a54e-51026c4d54a2
Ha saltato l’amichevole contro la sua ex squadra Riccardo Chiarello ma solo per farsi trovare nelle stesse condizioni dei suoi nuovi compagni di squadra. “Ho preferito lavorare a parte oggi per farmi trovare al 100% quando conta – spiega in sala stampa -. Arrivo da una settimana di lavoro importante con la Giana. Sono un giocatore di inserimento e ad Alessandria sogno di portare i goal. Alla Giana sono cresciuto e vengo qui da due anni e mezzo importanti e penso di essere pronto per un’esperienza importante anche a livello di piazza. Da avversario vi ho fatto male ma ogni volta che venivo in Alessandria era un’emozione già da avversario e non sapete quanto lo è indossare questa maglia”.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento