Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Sarà Casertana-Alessandria

Grazie al successo ottenuto sul campo del Siracusa, per 0-2, la Casertana si è guadagnata il diritto a giocare gli ottavi di finale dei playoff della Lega Pro contro l’Alessandria. Domenica l’andata a Caserta, il ritorno mercoledi 24 maggio in Piemonte. I gol, che hanno deciso il match, portano la firma di Giorno al 9′ e di Corado all’82’ per la formazione di Raffaele Esposito.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Questo primo turno, a gara secca di solo andata, ha riservato particolari sorprese per le formazioni coinvolte.

Nelle gara giocate sabato, entrambe, hanno visto l’affermazione da parte di chi giocava in trasferta: la Sambenedettese ha vinto sul campo del Gubbio per 2-3: al 7′ vantaggio ospite con Agodirin, le altre due reti hanno portato la firma del capocannoniere del girone B, con 22 reti,  ovvero Mancuso, al 21 su rigore e al 75′, per i padroni di casa a segno Casiraghi all’86 e Rinaldi al 92′.  La Lucchese ha espugnato Arezzo per 1-2: vantaggio della squadra di Sottili con Moscardelli al 9′, pareggio dei ragazzi di Lopez con Bruccini al 48′ e raddoppio di Cecchini al 61′.

Nella giornata odierna, nel girone A, successo del Livorno, in casa, contro il Renate: a segno Maritato e Borghese per la squadra di Foscarini,  per i lombardi gol di Napoli. Il pareggio di Gorgonzola premia la Giana Erminio che accede al turno successivo: contro la Viterbese sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con Jefferson al 4′, pareggio dei ragazzi di Albè con l’autorete di Celiento e gol di Chiarello, definitivo 2-2 realizzato da Dierna. Il Piacenza supera di misura il Como con i gol Sciacca e Franco, per i lariani a segno Chinellato.

Nel girone B colpo dell’Albinoleffe che va a espugnare il campo del Padova: di Giorgione, Ravasio e Montella, su rigore, le marcature dei lombardi, per i locali il gol è di Mandorlini. Tra Reggiana e Feralpi finisce in parità con i granata che accedono al turno successivo: doppietta di Ferretti per gli ospiti e gol di Bovo e Carlini per i ragazzi di Menichini. La doppietta di Stefani permette al Pordenone di battere il Bassano.

Nel girone C  due gare sono terminate per 0-0 premiando chi giocava in casa: la Juve Stabia, opposta al Catania e la Virtus Villafranca, opposta al Fondi. Il Cosenza batte la Paganese con la doppietta di Mungo.

Da domenica prossima il via agli ottavi di finale con gare di andata e ritorno con l’ingresso, in scena, delle seconde classificate al termine del campionato; giocherà in casa la squadra peggio classificata al termine della stagione regolare, al termine delle due sfide niente tempi supplementari o rigori, accede al turno successivo la squadra meglio classificata in campionato:

Casertana – Alessandria
Piacenza – Parma
Sambenedettese – Lecce
Cosenza – Matera
Virtus Villafranca – Livorno
Giana Erminio – Pordenone
Reggiana – Juve Stabia
Albinoleffe – Lucchese

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *