Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

LEGA PRO, GIRONE A: IL PUNTO SULL’ULTIMA GIORNATA

Lega Pro
Un finale incandescente, che premia la Cremonese: ultima giornata al cardiopalma nel girone A di Lega Pro. La squadra di Tesser vince il campionato e centra la promozione diretta in Serie B, ma quanta fatica: la Racing Roma, infatti, vende cara la pelle ma, al termine di una partita folle, viene superata 3-2 in rimonta dai grigiorossi. Solo illusione, dunque, per l’Alessandria: i grigi, con le gambe al Moccagatta e la testa a Cremona, battono 2-1 il Pontedera ma si devono accontentare della seconda piazza; saranno i playoff a sancire se il futuro dell’Orso Grigio sarà in Serie B o ancora in Lega Pro. Il Livorno, in virtù del successo di Pistoia (0-2), consolidano il terzo posto mentre Como e Viterbese si accontentano di un pareggio che non fa male a nessuno. In ottica playoff, Lucchese (ko 1-0 contro la Giana Erminio) e Renate (2-2 contro il Tuttocuoio) si accaparrano gli ultimi due posti della top ten: il Pro Piacenza, invece, soccombe 3-0 a Siena e chiude all’undicesimo posto. Piacenza-Prato, rinviata a domenica a causa dell’impraticabilità del terreno di gioco del Garilli, premia i biancorossi che vincono 3-2 e sigillano la sesta piazza: i lanieri, invece, vengono costretti ai playout e consegnano all’Olbia, vittorioso ad Arezzo, l’ultimo posto valido per la salvezza diretta. Il pareggio senza reti della Lupa Roma a Carrara, infine, permette ai capitolini di evitare la retrocessione diretta in Serie D.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *