Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Di Masi, perché solo adesso?

wp_20161207_014Ho letto l’intervista rilasciata oggi dal Presidente Di Masi e mi è piaciuta, nonostante personalmente ritenga che anche lui abbia delle pesanti responsabilità in merito alla situazione che si è venuta a creare.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

In particolare, mi chiedo: perché solo adesso?

Abbiamo fatto un girone di ritorno da incubo e solo a tre giornate dalla fine si rende conto delle responsabilità del Sig. Braglia?

La piazza e chiunque capisca un po’ di calcio avevano compreso da tempo che il timoniere non era più in grado di governare la barca.

Giuste anche le osservazioni sui giocatori di carattere lasciati in panchina ed anche quelle, finalmente, rispettose nei confronti dei tifosi.

Adesso è arrivato il sorpasso e temo sia tardi, troppo tardi perche un nuovo mister possa cambiare il corso degli eventi, che purtroppo sembra volgere al peggio.

Nelle parole del Presidente ho trovato uno stimolo per sperare ancora, ma sono troppo arrabbiato, troppo depresso per essere ottimista. 9 punti nelle ultime tre gare potrebbero non bastare e non è da uomini veri sperare sempre e solo negli errori degli altri.

Noto anche che il Presidente non ha risposto in merito alla sua futura permanenza ai vertici della società, in caso di mancata promozione.

Il futuro è quanto mai incerto, in campo e fuori.

Che la dea Eupalla, come la chiamava Brera, ci assista.

 

Massimo Taggiasco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *