Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Sosa: “Tre punti senza guardare gli altri”

Prosegue la preparazione dell’Alessandria al Centro Sportivo Michelin di Spinetta Marengo, in vista del match di sabato pomeriggio, fischio d’inizio ore 16.30, contro l’Olbia: incontro che sarà diretto dal signor Giuseppe Strippoli della sezione di Bari.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

A prendere la parola è stato il capitano dell’Alessandria Cristian Sosa che ha dichiarato: “Senza dimenticare che abbiamo sudato nelle vittorie in casa, dobbiamo cercare di continuare il lavoro che abbiamo fatto fino ad adesso dopo un punto fuori casa”. Allenatore Olbia? “A noi non cambia niente, dobbiamo fare la partita della vita per noi. Perché ogni punto adesso è fondamentale man mano che passano le partite ne rimangono sempre meno. Quindi dovremo cercare di prenderci i tre punti senza guardare gli altri”.  Su Pistoia :”Siamo andati a Pistoia dove loro si sono subiti difesi, abbiamo imposto il nostro gioco, la palla non è entrata. Abbiamo fatto molto bene. E’ cambiato quell’atteggiamento che ci è mancato nei primi tempi”. Pensiamo a partita dopo partita, con l’Olbia sarà molto dura; una partita per volta perchè ci basta poco per ritrovarli più vicini”. Sulla pressione :”Non la sentiamo. Siamo avanti, siamo stati sempre avanti quindi se parliamo di pressione ci sarebbe dovuta essere per tutto il campionato”. 

Oltre a Sosa ha parlato anche il responsabile dell’area sanitaria della squadra dottor Salvucci che ha dichiarato su Sestu: ” Alessio sta svolgendo l’iter riabilitativo, oggi ha fatto una parte di lavoro con la squadra, proseguirà nei prossimi giorni l’obiettivo è quello di reintegrarlo. Io credo che per fine settimana tornerà a disposizione”.  Su Piana: “Ha fatto un ecografia lunedi che ha mostrato un elongazione dell’adduttore lungo della coscia sinistra, lui ne avrà per 12 giorni, i tempi sono quelli. Queste cose sono difficili da dire esattamente; si va di step in step, parlare prima è difficile”.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *