Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

I legni salvano il Pontedera: è 0-0

L’ultima giornata del girone d’andata l’Alessandria non va oltre il pari senza gol sul campo sintetico del Pontedera; gara dai due volti quella andata in scena questo pomeriggio con i granata e i grigi a darsi battaglia nella prima frazione di gioco con diverse occasioni per entrambi le compagini, mentre nel secondo tempo freddo, stanchezza e punto per entrambi hanno prodotto uno spettacolo poco gradevole per chi era allo stadio.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Braglia sceglie Mezavilla dal primo minuto, con Branca che si accomoda in panchina. Le occasioni più nitide del match sono state di marca ospite con tre legni colpiti: due traverse nel primo tempo, Gonzalez e Mezavilla e Cazzola, palo nella ripresa. Dubbio il contatto subito da Fischnaller a una decina di minuti dal termine del match. Prestazione insufficiente da parte di Iocolano; Cazzola, diffidato, è stato ammonito e salterà il match di venerdì sera, contro la Pro Piacenza, prima giornata del girone di ritorno.

In virtù di questo pareggio l’Alessandria chiude il girone di andata a quota 47 punti in classifica, più otto sulla seconda, la Cremonese, vittoriosa sul campo della Racing Roma.

Padroni di casa in maglia granata con pantaloncini e calzettoni bianchi; Alessandria in tenuta classica: maglia grigio-nera e calzettoni grigi.

Al 1′ palla gol per il Pontedera con un cross dalla destra di Gemignani A., colpo di testa di Bonaventura, palla fuori. Al 3′ invenzione di Gonzalez dalla destra che lascia partire un tiro di piatto che sorprende Lori ma la palla si stampa sulla traversa. Al 5′ tiro dalla distanza di Calò, palla alta. All’8 errore di Vannucchi che rischia grosso su un retropassaggio lento, il portiere entra in contrasto con Santini con la palla che esce alta sopra la traversa. Al 9′ imbeccata di Gonzalez per Barlocco che, solo davanti a Lori, tira addosso al portiere. Al 21′ tiro di contro balzo di Polvani, palla alta. Al 23′ colpo di testa di Bocalon, imbeccato da Celjak, parata di Lori. Al 28′ azione personale di Santini che giunge in area di rigore ma il suo tiro è respinto da Vannucchi. Al 33′ diagonale di Bonaventura, Vannucchi respinge in angolo. Al 37′ gran tiro dal limite dell’area di Mezavilla ma ancora una volta la traversa dice di no. Al 42′ tiro di Mezavilla, su assist involontario dell’arbitro, palla bloccata a terra. Al 45′ punizione di Iocolano, respinta a lato di Lori.

Al 49′ diagonale di Santini, palla fuori. Al 57′ tiro di Gonzalez, da fuori area, parata di Lori. Al 62′ Cazzola, ruba palla ad un avversario, conclude a rete ,a Lori devia la palla sul palo e la sfera esce in angolo.

PONTEDERA-ALESSANDRIA 0-0

PONTEDERA (3-5-2): Lori; Polvani, Della Latta, Risaliti; Gemignani D, Gemignani A., Calò, Bonaventura [74. Udoh], Corsinelli; Santini, Disanto. A disp: Becuzzi, Borri, Cais, Chella, Barca. All: Indiani Paolo

ALESSANDRIA (4-4-2): Vannucchi; Celjak [75. Sosa], Gozzi, Piccolo, Barlocco; Marras [76. Fischnaller], Cazzola, Mezavilla, Iocolano [63. Branca]; Gonzalez, Bocalon. A disp: La Gorga, Manfrin, Cottarelli, Fissore, Aramini, Spriano. All: Braglia Piero

Arbitro: Amabile (Vicenza). Assist: Scarpa-Sartori

Ammoniti: 31. Barlocco [A]; 52. Cazzola [A]; 70 Polvani [P]

Angoli: 4-2 Recuperi: 0 + 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *