Alessandria-Cremonese: curva Nord esaurita

Non era mai accaduto. Un altro record, forse incredibile, questa settimana, si è scritto in riva al Tanaro: in ventiquattro ore i biglietti di curva Nord per la gara tra Alessandria e Cremonese, fischio d’inizio lunedì sera ore 20.45, diretta v su Rai Sport 1, sono andati esauriti. Era accaduto, in questo avvio di stagione, di avere a curva esaurita, ma mai dopo soltanto un giorno dall’apertura del circuito su Booking Show.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Effetto entusiasmo, effetto risultato, effetto primo posto: chiamatelo come volete, fatto sta che i tifosi stanno ritornando, in massa,ad accorrere allo stadio e a riempirlo.

Ovviamente sono ancora disponibili i biglietti negli altri settori ma consigliamo, vivamente, chi non fosse ancora in possesso del tagliando, ad accorrere ad acquistarlo per evitare di dover guardare il big match di lunedì sera in tv.

Intanto oggi pomeriggio, alle ire 16.30, la squadra si è ritrovata al centro sportivo Michelin, di Spinetta Marengo, per riprendere gli allenamenti. Domenica non ci sarà Riccardo Cazzola, appiedato per un turno dal Giudice Sportivo, dopo l’espulsione di domenica pomeriggio contro il Como.

Lunedì sera sarà anche l’occasione per un importante scopo benefico; l’iniziativa è senza precedenti: insieme ad Ascom e per l’Unicef, partner della Lega Pro per questa stagione, chi acquisterà il peluche, Grey Bear Toss, al costo di 10 euro, dovrà portarlo allo stadio e alla fine del primo tempo, quando lo speaker darà l’annuncio, lo si lancerà in campo. I peluche verranno raccolti dai ragazzi del settore giovanile e verranno donati ai piccoli degenti dell’ospedale infantile e dei reparti di pediatria della Provincia. Il ricavato della vendita dei peluche verrà devoluto all’Unicef per aiutare i bambini delle zone terremotate.

Lascia un commento