Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Gregucci: “domani dobbiano essere certosini”

Obiettivo, blindare i playoff. Questo deve essere il pensiero di Morero e compagni domani quando, con inizio alle ore 14.30, l’Alessandria giocherà l’ultima partita casalinga della stagione regolare 2015-16. Ancora un punto per blindare matematicamente i playoff e andare a Padova, l’ultima giornata, per cercare soltanto di migliorare la propria posizione in classifica.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

“Partita molto delicata, dovremmo fare un’ottima partita. Il calcio è un dare e avere. Partita di buonissimi contenuti, lettura della attenzioni, delle situazioni precisissime, un atteggiamento aggressivo e disciplinato”. Questo un estratto delle dichiarazioni del tecnico Angelo Gregucci,

Si va verso una conferma di gran parte dell’undici visto domenica scorsa a Bolzano contro il Sudtirol; Vannucchi confermato tra i pali, Sperotto a sinistra, Morero,al rientro dopo la squalifica, in coppia con Sosa, Celjak a destra. A centrocampo il trio Vitofrancesco, che appare in vantaggio su Mezavilla, Branca e Nicco. In attacco Bocalon e Marras sicuri, ballottaggio Fischnaller-Iocolano per il terzo attaccante. Al cospetto dell’Alessandria una Reggiana che arriva in Piemonte senza l’assillo della classifica ma con la difesa meno battuta del torneo. Alessandria che è apparsa meno lucida negli ultimi venti metri in fase offensiva ma che è reduce da un gol subito nelle ultime sei uscite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *