Michele Marconi decisivo in una gara molto sofferta

L’Alessandria esce dal campo del Carlo Speroni con tre punti, frutto della rete di Michele Marconi al 13’ su angolo battuto da Loviso. L’Alessandria non ha giocato la partita che ci si aspettava di vedere perché se i giocatori della Pro patria hanno dato quello che avevano in campo con grinta, agonismo e pressing alto i grigi sono apparsi troppo leziosi e inconcludenti nel riuscire a chiudere la partita che fino alla fine è rimasta aperta e soltanto le parate, decisive, di Vannucchi hanno fatto si che Morero e compagni possano tornare in Piemonte con la piena posta conquistata. Dopo il gol i grigi si sono troppo accontentati, arretrando pericolosamente il baricentro del proprio raggio d’azione e non sfruttando, nella ripresa, gli spazi lasciati dai bustocchi. In una gara dove i grigi faticano ben oltre le aspettative, è davvero significativo che il migliore sia il giovane estremo difensore dei grigi, protagonista di quattro o cinque interventi decisivi. Troppi gli elementi sono apparsi sotto tono (Guerriera, Iocolano e Marras solo per citarne alcuni) che hanno reso oltremodo difficoltosa la gara anche contro una squadra praticamente già retrocessa

L’Alessandria ha riconquistato il quarto posto dopo la vittoria, ottenuta ieri, dalla Feralpisalò; ora i grigi torneranno in campo giovedì, alle ore 18.00, per la sfida al Pordenone, terza forza del girone, in una gara nella quale servirà un’altra Alessandria.

Aurora Pro Patria-Alessandria 0-1

AURORA PRO PATRIA 1919: La Gorga, Ferri, Possenti, Jidayi [75. Bastone], Tsila Petdji, Pisani, Marra [61.Vetraino], Coppola, Montini, Santana, Capua [60. Taino]. A disp: Demalija, Zaro, Vernocchi, Guercilena, Vernocchi, Ravasi, All: Mastropasqua Angelo

ALESSANDRIA CALCIO: Vannucchi, Celjak, Guerriera [76. Sperotto], Mezavilla [29. Sirri], Morero, Loviso, Marras, Nicco, Marconi, Branca, Iocolano [67. Fischnaller]. A disp: Nordi, Sabato, Manfrin, Cittadino, Vitofrancesco, Bocalon. All: Gregucci Angelo Adamo

Al 1’ destro rasoterra di Mezavilla, dal limite dell’area, parata a terra di La Gorga. Al 13’ il vantaggio dell’Alessandria: quarto gol stagionale di Marconi, che schiaccia la palla di testa su calcio d’angolo di Loviso. Al 15’ colpo di testa di Montini, palla a lato. Al 29’ uscita dal campo di Mezavilla, per un colpo subito al naso, al suo posto dentro Sirri. Al 33’ destro di Marconi, dal limite dell’area, palla a lato di poco. Al 36’ bella azione della Pro Patria, Coppola serve Capua ma la conclusione è debole e Vannucchi blocca a terra.

Al 71’ sinistro di Branca, palla deviata in angolo da La Gorga. All’81 destro di Fischnaller, palla a alto. All’85 destro violento di Santana dal limite dell’area palla deviata da Vannucchi in angolo. Ammonito Morero, era in diffida e salterà la gara con il Pordenone, giovedì prossimo. All’89 Vannucchi salva l’Alessandria con una parata monumentale che toglie dall’angolino un tiro, da fuori area, di Coppola.

Arbitro: Pietropaolo (Modena) [Abruzzese, Antonacci]

Ammoniiti: 31. Jidayi [PP]; 37. Guerriera [A]; 83. Santana [PP]; 88. Morero [A]; 90. Vannucchi [A]; 92. Pisani [PP]

Angoli: 5-6 Recuperi: 2 + 3 Spettatori: 600

Add a Comment