Gregucci: “Praparare una partita buona per cercare di vincere”

Giornata di vigilia al centro sportivo Michelin di Spinetta Marengo, domani alle 17.30 l’Alessandria sarà impegnata nel match casalingo contro la Por Piacenza, gara valida per la sesta giornata di ritorno del campionato di Lega Pro.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La formazione allenata da William Viali arriva in Piemonte con 24 punti in classifica al tredicesimo posto della graduatoria.  La squadra di Gregucci non deve sottovalutare l’avversario che arriverà al Moccagatta con l’intento di difendersi  e cercare di sfruttare gli spazi in contropiede; la squadra deve ripartire dal secondo tempo, dai venti minuti decisivi, del match di domenica scorsa a Bergamo contro l’Albinoleffe. “Le partite vanno analizzate in tutto l’arco dei novanta minuti; bisogna contestualizzare tutti i novanta minuti. Prepariamo tutte le partite con la stessa intensità e programmazione. Bisogna fare ancora molte gare da affrontare con il piglio giusto; analizzare ogni gara e cercare di contestualizzarla al meglio. Io vorrei sempre giocare ogni tre giorni”, questo è un estratto delle dichiarazioni del tecnico di San Giorgio Ionico.

Andando a valutare quella che dovrebbe essere la formazione che scenderà in campo nella giornata di domani rientrano Celajk e Sirri dalla squalifica, sta bene Roberto Sabato che sarà probabilmente nell’undici iniziale; nel centro della difesa Sosa e Terigi appare favorito su Sirri e Morero. A centrocampo confermato il trio Mezavilla, Nicco e Branca. In attacco Bocalon, Iocolano e Fischnaller. Nordi sta recuperando dal suo problema mentre Cittadino non verrà inserito nella lista dei convocati.

I diffidati sono Iocolano, Bocalon, Marconi, Fischnaller e Morero.

Lascia un commento