Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Allievi ’99: EuroBev, dominio senza reti

europa-B1Raramente abbiamo assistito a partite dal risultato più bugiardo di questo zero a zero con cui si è chiuso il big-match di giornata tra Europa Bevingros e Valli BS. E’ vero, la regola principe del gioco del calcio, come avrebbe detto il saggio mister Boskov, è “gol è quando palla entra” e in effetti nella porta difesa da Bottazzi forse di palloni non ne sono entrati. Quel “forse” lo buttiamo lì per quella conclusione di Oukhssas, al 24′ del primo tempo, che il portiere ha solo rallentato e che un difensore ha ribattuto quando (forse, appunto) non aveva ancora superato interamente la linea di porta. Oltre a questa occasione, in questo primo tempo completamente dominato dai ragazzi di Russo finiscono sul tabellino un palo colpito da Hicham al 12′, una conclusione dello stesso giocatore che, solo davanti al portiere, non trova lo spunto per superarlo al 26′, e un ultimo tentativo, manco a dirlo di un Hicham in guerra con la fortuna, che va a sbattere ancora sul palo al 34′. La sensazione è che lo 0 a 0 sia ormai scritto. Infatti il secondo tempo scorre via senza particolari sussulti. L’unico tentativo degno di nota porta Bammou a concludere alto da buona posizione. Per il resto il proscenio se lo aggiudica l’arbitro che decide di assurgere al ruolo di protagonista con fischi che scontentano tutti, plateali discussioni con chiunque capiti a tiro e “spassose” espulsioni di dirigenti. Cambia poco in testa alla classifica: il campionato è ancora aperto e la squadra alessandrina sa di aver buttato al vento una grande occasione per chiudere i giochi con largo anticipo.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Europa Bevingros: El Aoulani A., Sakhi, Boschiero, El Aoulani M., Berberi, Russo, Hicham, Bammou, Sina (24′ st Trisoglio), Oukhssas (15′ Salerno), Siri. All. Russo.

Valli Borbera & Scrivia: Bottazzi, Baiardi, Barbin, Tavella, Copelli, Massa, Baronetti (30′ st Ballestrero), Astafa, Di Puglia, Sais, Ghinello. All. Zambosco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *