Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

Semifinale di coppa a Torino: che peccato!

IMG_0613La decisione di giocare a Torino la semifinale di Coppa Italia è perfettamente comprensibile da un punto di vista logico ed organizzativo, ma mi lascia molto deluso ed amareggiato. Posso perfettamente capire che il Moccagatta abbia problemi strutturali, di capienza, di riprese televisive ma una giornata storica come questa avrei preferito viverla nella mia città. Tutte le volte che ad Alessandria capita qualcosa di “grande”, soprattutto in ambito sportivo, la perdiamo. Ricordate quando la squadra di pallacanestro, la mitica Superga, approdata finalmente alla serie A, dovette emigrare per l’inadeguatezza del Palazzetto dello Sport? Finalmente avremmo potuto vedere il Moccagatta straripante di folla, invece contempleremo l’Olimpico di Torino (capienza 28.000 posti)  mezzo vuoto. Comunque, dovrà essere una vera migrazione: i novaresi, nello scontro coi rossoneri a San Siro, si mossero in più di 10.000. Non possiamo essere da meno. Ci mancherà solo la nostra città.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *