Hurrà Grigi

Quindicinale di calcio e non solo

chi ben comincia…

IMG_6208L’orso grigio espugna il Moccagatta! L’Alessandria batte l’Albinoleffe con un gol di Mezavilla a due minuti dal termine dei 90 minuti, pur trovandosi in inferiorità numerica. Detta così sembra che tutto sia andato per il meglio, ma, in effetti, oltre ai tre punti, non c’è molto di cui essere soddisfatti.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Ovviamente la mano di Gregucci non si poteva ancora vedere, ma continuano a preoccupare la sterilità offensiva, gli svarioni difensivi, la pochezza del gioco e degli spunti individuali. Il gol della vittoria è arrivato in inferiorità numerica, ma contro certe squadre, in casa devi vincere anche giocando in 9 se vuoi dominare il campionato!

Comunque, in nuovo mister è partito con il piede giusto e, soprattutto nel primo tempo, si sono visti buona volontà e, a tratti,  una certa supremazia territoriale, purtroppo vanificate dalla pochezza dei goleador, con Fishnaller costretto ben presto a lasciare il terreno di gioco per infortunio.

Insomma, tre punti d’oro che muovono la classifica, fanno morale e ci permettono di affrontare le prossime due trasferte consecutive con una maggiore tranquillità.

E’ chiaro che c’è moltissimo da lavorare perché, in questo momento, siamo ben lontani dal vedere una squadra destinata a lottare per la vittoria finale: il cammino è ancora lungo e bisogna crederci e lavorare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *